Contenuto sponsorizzato

La Virtus Bolzano rifila cinque ''pappine'' al Trento e ora vede le parti alte della classifica

Gli aquilotti non sono mai stati in partita e sono crollati sotto i colpi di Koni e soci. Vince il Belluno che allunga sulla coda. Rinviata (per campo ghiacciato) la partita tra Levico e San Giorgio

Pubblicato il - 27 gennaio 2019 - 16:45

BOLZANO. Tre punti d'oro per la Virtus Bolzano che, a questo punto, si ritrova nelle parti nobili della classifica e può ambire a una seconda parte di campionato davvero interessante. Cinque ''pappine'' per il Trento di Loris Bodo che crolla inesorabilmente e sembra essersi già messo alle spalle la vittoria con il Cjarlins. Fortunatamente davanti e dietro non fanno meglio e quindi la coda della classifica rimane pressoché identica a prima di questa tornata di campionato, ma il Belluno trova il bottino pieno e riesce a fare un bel scatto in avanti, in attesa dell'altro derby, Levico - San Giorgio, che si giocherà mercoledì 6 febbraio. 

 

La 21esima giornata, infatti, vedeva il doppio scontro trentine - altoatesine e, al momento, è Bolzano che sorride. La Virtus, infatti, ha strapazzato il Trento rifilandogli un secco 5 a 0 che ha mostrato tutte le carenze difensive del team di Bodo e i limiti in attacco mentre ha messo in luce come i ragazzi di Sebastiani abbiano tutte le carte in regola per giocare un campionato di alto livello.

 

L'organico è attrezzato e ben organizzato e oggi Koni (autore di una doppietta con gol uno per tempo) ha davvero fatto vedere i sorci verdi alla difesa aquilotta. Per il Trento sarà sofferenza fino all'ultima giornata. C'è tantissimo da lavorare.

 

RISULTATI

Adriense - Montebelluna 2-0

Sandonà - Cjarlins Muzane 0-2

Chions - Campodarsego 0-2

Clodiense - Arzignano 1-2

Delta Porto Tolle - Cartigliano 1-0

Este - Belluno 0-1

Union Feltre - Tamai 1-0

Virtus Bolzano - Trento 5-0

Levico - San Giorgio (mercoledì alle 14.30)

 

CLASSIFICA

Adriese 42 punti; Campodarsego 39; Arzignano 39; Union Feltre 37; Delta Rovigo 35; VIRTUS BOLZANO 31; Chions 30; Este 29; Montebelluna 28; Cjarlins Muzane 28; Belluno 25; Cartigliano 25; Sandonà 23; SAN GIORGIO 23; LEVICO 21; TRENTO 16; Clodiense 16; Tamai 13. 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 04:01

In Trentino il turismo è un settore strategico, pesa per il 20% del Pil provinciale, il periodo di Natale e Capodanno vale un terzo della stagione invernale e il "buco" in caso di chiusura tout-court viene valutato in 1 miliardo. Un danno che si aggiunge alla primavera cancellata e l'estate oltre le aspettative ma in fortissimo calo: si stima di aver bruciato tra indotto diretto e indiretto circa 280 milioni di euro e mezzo miliardo da marzo

24 novembre - 19:26

Sono 478 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Sono stati trovati 143 positivi a fronte dell'analisi di 2.235 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

24 novembre - 19:49

Un'operazione di questo tipo non era mai stata messa in campo nemmeno nella prima ondata ma la situazione è preoccupante e i positivi sono diversi sia tra i permanenti che nella protezione civile. Lo screening con tamponi molecolari avverrà a partire da mercoledì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato