Contenuto sponsorizzato

ECCELLENZA. Virtus Bolzano e San Giorgio allungano: per la serie D sarà probabilmente corsa a due. In coda colpaccio del Mori e risorge il Gardolo

La compagine di Sebastiani supera per 3 a 0 la ViPo Trento e, con identico punteggio, i pusteresi di Morini piegano la Rotaliana, che torna ultima in classifica dopo la vittoria del Gardolo sullo Stegona, "griffata" dalla doppietta di Qela e dall'acuto di Trentini. Torna a sorridere anche il Mori Santo Stefano che, in extremis, batte il Comano Terme Fiavè

Sheldon Qela, autore di una splendida doppietta nel 3 a 1 che il Gardolo ha rifilato allo Stegona
Pubblicato il - 21 novembre 2021 - 21:37

TRENTO. Virtus Bolzano e San Giorgio non rallentano, le altre sì. E, allora, a due giornate dalla fine del girone d'andata, la corsa per la vetta del campionato d'Eccellenza sempre di più sembra essere un discorso riservato esclusivamente alle formazioni di Sebastiani e Morini.

 

La capolista ha sudato meno del previsto per avere ragione della ViPo Trento: le reti nel primo tempo di Bounou e Matteo Timpone indirizzano la sfida, quella di Osorio nella ripresa mette il punto esclamativo sull'affermazione degli altoatesini, che restano a più due sul San Giorgio. I pusteresi faticano pochissimo per avere ragione della Rotaliana che, nonostante i segnali incoraggianti dell'ultimo periodo, non riescono a frenare lo strapotere del sodalizio brunicense. Apre dopo un minuto Iattarelli, raddoppia ad inizio ripresa Miranda e poi, nuovamente Iattarelli, chiude definitivamente ogni discorso.

 

Le prime due vincono, Termeno e Brixen frenano. La compagine di Bandera si fa rimontare due reti dal Dro Alto Garda: Rellich e Alex Pfitscher portano avanti la compagine bassoatesina, ma Nodari la riapre subito e Bertoldi, al 90', trova il gol del pareggio, con gli ospiti in inferiorità numerica per l'espulsione di Carnelos. Pareggio, ma senza reti, invece, per il Brixen che al "Mario Lona" impatta con il Lavis, che si ritrova a meno 11 dalla vetta e a meno 9 dal secondo posto e abbandona ogni sogno di primato con larghissimo anticipo.

 

Rallenta anche il Bozner, stoppato sul pareggio da una coraggiosa Anaune Valle di Non, mentre chi continua a stupire è il Lana che, grazie al sigillo di Nischler, batte in casa il San Paolo, sale a quota 23 in classifica e mette due terzi di salvezza già in saccoccia ancora prima della fine del girone d'andata.

 

In coda, invece, giornata da bollino verde per il Mori Santo Stefano, che coglie tre punti pesantissimi nel confronto casalingo contro il Comano Fiavè: il finale è all'insegna delle super emozioni dopo il vantaggio lagarino di Canali e la rimonta giudicariese firmata da Ajdarovski e Dalponte. All'88', però, arriva il pareggio firmato da Pedrotti e, in extremis, ci pensa Fiorini a regalare i tre punti alla compagine di Zoller, che sale a quota 17 in classifica.

 

Esulta il Mori ma anche il Gardolo, che davanti al pubblico amico piega per 3 a 1 lo Stegona e rilancia le proprie ambizioni in chiave salvezza: la doppietta dell'ispirato Qela e la rete di Trentini vanificano la marcatura altoatesina di Bacher e permettono alla compagine di Squadrani di abbandonare l'ultimo posto in classifica e di portarsi a meno 5 dalla salvezza.

 

Termina in parità, infine, la sfida salvezza (chi l'avrebbe mai detto in estate, ma è proprio così) tra Arco e Maia Alta: doppio vantaggio meranese firmato da Ghiotti e Untherturner, rimonta finale degli arcensi grazie alle marcature di Risatti e Vinci.

 

I RISULTATI.

 

ANAUNE VDN - BOZNER 0-0

ARCO 1895 - MAIA ALTA 2-2

Risatti (A), Vinci (A); Ghiotti (MA), Untherturner (MA).

GARDOLO - STEGONA 3-1

2 Qela (G), Trentini (G); Bacher (S).

LANA - SAN PAOLO 1-0

Nischler (L).

LAVIS - BRIXEN 0-0

MORI SANTO STEFANO - COMANO TERME FIAVÈ 3-2

Canali (M), Pedrotti (M), Fiorini (M); Ajdarovski (CF), Dalponte (CF).

SAN GIORGIO - ROTALIANA 3-0

2 Iattarelli (SG), Miranda (SG).

TERMENO - DRO ALTO GARDA 2-2

Rellich (T), A. Pfitscher (T); Nodari (D), Bertoldi (D).

VIRTUS BOLZANO - VIPO TRENTO 3-0

Bounou (VB), Timpone (VB), Osorio (VB).

 

LA CLASSIFICA.

Virtus Bolzano 33 punti; San Giorgio 31; Brixen e Termeno 26; Comano Terme Fiavè 24; Bozner e Lana 23; ViPo Trento e Lavis 22; Anaune Vdn e Stegona 19; Maia Alta, San Paolo e Mori Santo Stefano 17; Arco 1895 15; Dro Alto Garda 14; Gardolo 10; Rotaliana 9.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 19:58
Trovati 73 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 79 guarigioni. Sono 73 i pazienti in ospedale. Sono 892.851 le dosi di [...]
Società
06 dicembre - 19:02
La città di Belluno dedica una piazza in memoria di Angelina Zampieri, vittima di femminicidio nel 1913. La ragazza, che si era trasferita a Povo [...]
Cronaca
06 dicembre - 20:45
Nell'aggiornamento delle autorità sanitarie risultano effettuate 36.514 vaccinazioni con prenotazione, oltre a 7.531 somministrazioni a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato