Contenuto sponsorizzato

Tutti a caccia di Davide Magnini e Paola Gelmi, ritorna la Vertical Pejo 3000

L’atteso evento, organizzato dalla neonata associazione Val di Sole Running Team, con la collaborazione del Comune di Peio, Consorzio Turistico Pejo 3000, Pejo Funivie e Apt Val di Sole, si svolgerà domenica 1 settembre 2019 

Pubblicato il - 12 agosto 2019 - 11:17

PEIO. Di corsa o passo veloce, a staffetta o da soli, fino ad oltre 3 mila metri di quota, ai piedi dell’imponente Punta Taviela: ecco il nuovo Vertical Pejo 3000, la grande novità della lunga estate di Peio. L’atteso evento, organizzato dalla neonata associazione Val di Sole Running Team, con la collaborazione del Comune di Peio, Consorzio Turistico Pejo 3000, Pejo Funivie e Apt Val di Sole, si svolgerà domenica 1 settembre 2019 con partenza alle 9 dalla centralissima piazza Monari di Cogolo a 1.160 metri di altitudine ed arrivo sulla dorsale di Punta Taviela, poco sopra l’arrivo della funivia Pejo 3000, a quota 3.060 metri e dopo ben 11,5 chilometri di lunghezza e 2.000 metri di dislivello.

 

Dal centro del paese si raggiunge zona “Planet” per prendere la storica “via dei Cavai”, poi per vecchi sentieri tra muretti a secco e prati si raggiunge il borgo di Peio, dove sarà allestito un piccolo ristoro per gli atleti. Si attraverserà quindi il suggestivo paesino per raggiungere la località San Rocco e tramite ripidi sentieri si arriverà al rifugio Scoiattolo con ristoro, zona spettatori e zona cambio per chi farà la staffetta. Seguendo la panoramica e storica via dei Monti si raggiungerà poi il rifugio Doss dei Cembri, dove ci sarà un ristoro e una zona spettatori; da qui si seguirà il sentiero della Val della Mite e si giungerà all’arrivo posizionato a quota 3.060 metri, poco sopra l’arrivo della Funivia Pejo 3000.

 

Il ritiro dei pettorali è previsto presso la piazza Monari, presso l’ufficio di gara a partire dalle 7 fino alle 8.30. Briefing obbligatorio con il direttore di gara per tutti gli atleti alle 8.30 presso la zona di ritiro pettorali. I concorrenti potranno poi scendere a valle con gli impianti di risalita, messi a disposizione gratuitamente dalla Pejo Funivie, oltre che con le apposite navetta da Peio Fonti a Cogolo.

 

Il pranzo è previsto dalle 12.30 alle 14.30 in località Plaze a Cogolo (2 minuti dal grande parcheggio centrale). La gara individuale sarà anche valida per la classifica generale del Trentino Vertical Circuit, importante challenge provinciale che comprende altre tre impegnative gare (Roncon Vertical, Rosetta Verticale e Vertical Trento Bondone).

 

Gli atleti iscritti alla gara individuale dovranno coprire l’intero percorso mentre la gara a staffetta, con partenza contemporanea alla prova individuale ed aperta a coppie di atleti dello stesso sesso e miste, prevede uno spettacolare cambio al rifugio Scoiattolo - arrivo cabinovia Tarlenta: qui sarà allestita una corsia dedicata ai staffettisti.

 

Particolarmente attesi i due atleti vincitori l’anno scorso in Valletta di una gara simile (il Vertical Vioz): il polivalente atleta di Vermiglio Davide Magnini, componente di spicco della Nazionale italiana di sci alpinismo e particolarmente emergente anche nella corsa in montagna, nonché Paola Gelpi, maestra di sci e sky runner comasca da anni residente in Val di Sole. Nel luglio 2018 Magnini e Gelpi si imposero nella gara che arrivò comunque, causa maltempo, a Pejo 3000 e non al rifugio Vioz Mantova come originariamente previsto.

 

Ora i due forti atleti sono i principali favoriti del pronostico anche nella nuova gara ideata dal Val di Sole Running Team, sodalizio nato la primavera scorsa per dare a tutti gli appassionati di corsa solandri un gruppo di appartenenza. Diventare membri di Asd Val di Sole Running Team, presieduto da Marianna Daldoss, può essere un modo per allenarsi insieme, conoscere nuovi posti dove correre e, per chi ancora non lo è, innamorarsi e diventare dipendenti della corsa.

 

La Società offre la possibilità di tesseramento Fidal e Kisky per i più competitivi e di avere una tessera sociale per chi è appassionato di corsa o vorrebbe diventarlo L’iscrizione al Vertical Pejo 3000 può essere effettuata tramite sul sito dell’associazione oppure il giorno della gara stessa (Qui info).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 luglio - 13:13

La Pat al momento non è in grado di dire se l'orsa abbia con se dei cuccioli o no ma dai confronti genetici è emerso che è una delle figlie di Jurka 

03 luglio - 11:42

Mentre in consiglio provinciale le opposizioni non sono riuscite a votare contro il ddl Failoni ma al massimo si sono astenute o non hanno votato (con il Pd che ha criticato il metodo e il fatto che la norma è incostituzionale e non il merito e quindi le chiusure stesse) il candidato sindaco Marcello Carli usa parole molto più nette contro la scelta della maggioranza leghista: ''Io dico 'no' a questo approccio deprimente, depressivo, isolazionista e occupazionalmente lesivo dei diritti della cittadinanza''

03 luglio - 11:04

A causa, infatti del Covid, il decreto flussi che di solito veniva approvato a marzo, non è stato fatto. Quindi le tante persone che arrivano in Italia, secondo le richieste delle varie regioni, sono ancora tutte ferme

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato