Contenuto sponsorizzato

Dopo due mesi il Trento femminile ritorna in campo e batte il fanalino di coda Le Torri Vicenza

Arrivata nel capoluogo trentino da fanalino di coda, la squadra vicentina non ha creato troppi grattacapi alle gialloblù che sono riuscite a far fronte anche a diverse incognite: una condizione atletica tutta da verificare e le motivazioni di un avversario che deve trovare la strada per cambiare rotta a una stagione in salita

Pubblicato il - 25 gennaio 2021 - 13:41

TRENTO. Il Trento calcio femminile ricomincia con una vittoria. Dopo due mesi di sosta forzata a causa dell'emergenza Covid-19, le gialloblù superano agevolmente la formazione di Le Torri. Pareggio invece tra Accademia Spal e Isera.

 

Arrivata nel capoluogo trentino da fanalino di coda, la squadra vicentina non ha creato troppi grattacapi alle gialloblù che sono riuscite a far fronte anche a diverse incognite: una condizione atletica tutta da verificare e le motivazioni di un avversario che deve trovare la strada per cambiare rotta a una stagione in salita.

 

La formazione di Massimo Spagnolli è stata invece perfetta per concentrazione e tenuta. Ha iniziato la partita con intensità per mettere subito pressione alle avversarie e dopo poco più di 5' ha trovato il gol del vantaggio con Alessandra Tonelli.

 

Sbloccato subito il risultato e con la tranquillità del vantaggio, il Trento non ha più lasciato il pallino del gioco. La doppietta di Tonelli e la rete di Battaglioli permettono di chiudere la prima frazione avanti 3-0. In completo controllo della partita le gialloblù non faticano a gestire il match fino alla fine, senza correre alcun pericolo: nel secondo tempo arrivano altre 2 reti di Daprà e Poli che chiudono il conto sul 5-0.

 

"Sono molto contento del ritmo di gioco che abbiamo tenuto – sottolinea mister Spagnolli – considerata la forma atletica che poteva non essere delle migliori e il fatto che loro avevano già giocato una partita, un recupero, domenica scorsa, avremmo potuto soffrire di più. Invece abbiamo tenuto alto il ritmo, anche effettuando tutti i cambi. Le ragazze ancora una volta hanno mostrato di avere tutte molta voglia di giocare e fare bene".

 

CLASSIFICA: Iseo Cortefranca 15*, Venezia 13, Bressanone 13, TRENTO 12*, Padova 10*, Vittorio Veneto 7*, Triestina 7, Atletico Oristano 3***, ISERA 4*, Unterland Damen 3**, Accademia Spal 2, Portogruaro 1*, Le Torri Vicenza 1*

* 1 partita in meno; ** 2 partite in meno; *** 3 partite in meno

 

TRENTO – LE TORRI 5-0 (Tonelli A. - Tonelli A. - Battaglioli - Daprà - Poli)

Trento: Valzolgher, Ruaben, Tonelli L., Maurina, Tononi (70' Fuganti), Rovea (50' Antolini),

Chemotti, Daprà (75' Varrone), Tonelli A. (50' Rosa), Pasqualini (50' Poli), Battaglioli.

Le Torri: Dal Dosso, Dal Molin, Tavoso, Urlando, Cona, Calandra, Dal Toe, Caldaro, De

Gregori, Bonvicini, Faccioli.

 

Accademia Spal-ISERA 3-3

Padova-Triestina 3-1

Portogruaro-Bressanone 0-2

Unterland Damen-Atletico Oristano rinviata

Venezia-Vittorio Veneto 3-3

Iseo Cortefranca - turno di riposo

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 ottobre - 06:01
Gli Ordini dei medici e delle professioni infermieristiche lamentano, con preoccupazione, una certa lentezza nell'applicare le disposizioni di [...]
Cronaca
23 ottobre - 20:21
E' la seconda tragedia di oggi sulle montagne trentine. L'incidente è avvenuto in val Daone. La 26enne stava praticando bouldering con alcuni [...]
Cronaca
24 ottobre - 01:01
Trovati 45 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 35 guarigioni. Sono 6 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato