Contenuto sponsorizzato

Due anticipi nel terzo turno d'Eccellenza ma impazza il calciomercato: Manfioletti verso la panchina del Lavis. Ecco tutti i colpi all'orizzonte

Mercoledì 12 maggio sarà già tempo di tornare in campo per il primo dei quattro turni infrasettimanali previsti dal calendario. E, nella stagione più "pazza" del calcio dilettantistico, intanto bisogna già pensare alla prossima stagione: rispetto al "solito" le grandi manovre di mercato sono già iniziate da settimane con tutte le squadre d'Eccellenza e Promozione al lavoro

Roberto Aquaro, bomber del Levico Terme impegnato sabato nell'anticipo contro lo Stegona (foto Federico Roat)
Di Daniele Loss - 06 maggio 2021 - 15:05

TRENTO. La terza giornata del campionato d'Eccellenza inizierà sabato 8 maggio. Su tre gare in programma saranno ben due gli anticipi, entrambi alle ore 16: al "Mario Lona" di Lavis i padroni di casa ospiteranno il San Giorgio, mentre a San Lorenzo di Sebato andrà in scena il match tra Stegona e Levico Terme. Le due principali (e uniche) candidate al passaggio di categoria saranno in campo con ventiquattr'ore d'anticipo rispetto al consueto per disporre di un giorno in più per preparare il primo dei quattro turni infrasettimanali previsti dal calendario, in programma mercoledì 12 maggio. Domenica (sempre alle ore 16) completerà il programma la sfida di Melta tra Gardolo e Maia Alta, con la ViPo Trento che osserverà il turno di riposo.

Intanto impazza il calciomercato. L'Anaune Val di Non riabbraccia il tecnico Filippo Moratti, mentre il Lavis punta Stefano Manfioletti, cercato nelle settimane scorse anche dal Levico Terme dove avrebbe ricoperto il ruolo di responsabile del settore giovanile. L'allenatore lagarino, però, vuole ancora guidare una prima squadra e negli ultimi giorni si sono intensificati i contatti con la società rotaliana: Manfioletti vorrebbe portare con sé i difensori Giovanni Paoli, Badjan Bakari e Daniele Allegretti, tutti e tre con lui nella scorsa stagione proprio all'Anaune. Intanto il Gardolo, dopo l'addio conclamato di Nicola Laratta, che si è accasato alla Ravinense, è ancora alla ricerca del nuovo allenatore. Sfumato Manfioletti, che si era fatto avanti con la società del sobborgo, salvo poi fare marcia indietro, il direttore sportivo gialloblu Manuel Mottes sta puntando con decisione Federico Diener, ex Volano (tra le altre) e fa un pensiero pure a Giuseppe Orsini, negli ultimi due anni al Roncegno ma profondo conoscitore della categoria.

 

Capitolo giocatori. Il Rovereto, la "big" numero uno del torneo di Promozione, si è assicurata un pezzo da novanta del calibro di Nicola Coppi, ex capitano del Lavis, per blindare la difesa, mentre l'altro difensore ex Rotaliana e Lavis Daniel Sebastiani è conteso da Termeno (dove ritroverebbe mister Mauro Bandera), Anaune e Garibaldina. Chi si è già accasato al Termeno è Davide Caldato, mentre lascia definitivamente il bianconero l'attaccante Massimiliano Dalpiaz, che scenderà in Promozione: alla Strada del Vino andrà a comporre un super tandem d'attacco con Fabio Bertoldi, con cui ha già giocato ai tempi del Salorno.

 

Andrea Pancheri è un altro dei pezzi pregiati del mercato d'Eccellenza: su di lui si è mossa con grandissima decisione l'Anaune, che già la scorsa estate aveva corteggiato a lungo il centrocampista che nell'ultima annata ha vestito la maglia del Lavis, dopo aver collezionato quasi 200 presenze in carriera in serie D. Movimenti importanti in entrata al Comano Terme Fiavè, con mister Luca Celia che potrà contare sul centrocampista "tuttofare" Sharin Pasini, ex Arco e Dro. Il Gardolo, in attesa di sciogliere il nodo allenatore, punta a trattenere i pezzi pregiati dell'organico con il capitano e attaccante Matteo Marin, richiestissimo da numerose società sia d'Eccellenza che di Promozione (certamente la Ravinense, ma attenzione a Rovereto e Mezzocorona), ma non mancano i contatti per il centrocampista Gjergj Mici e il "tuttocampista" Gianluca Vitti, al quale sta facendo ben più di un pensiero il Lavis. Il Mezzocorona cerca anche l'attaccante Cristian Zanotti, il cui cartellino è di proprietà della Bassa Anaunia che non intende fare alcun sconto.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 08:52
La Squadra Mobile ha arrestato un uomo in relazione al reato di maltrattamenti in famiglia, un trentottenne straniero, ma da anni residente a [...]
Cronaca
15 giugno - 06:01
Il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiede chiarimenti in merito alle classi 'particolari' di indirizzo bilinguistico e musicale [...]
Cronaca
14 giugno - 16:21
Oggi in conferenza stampa il sindaco Ianeselli ha risposto alla lettera inviata dal gestore de "La Scaletta" in cui l'imprenditore si lamentava dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato