Contenuto sponsorizzato

La presidente uscente Paola Mora confermata alla guida del Coni Trento. I volti nuovi sono Cristina Bellante e Lorenza Campese

La dirigente trentina confermata alla guida del Comitato provinciale. Le elezioni territoriali del Coni si sono svolte in contemporanea in tutta Italia e hanno definito anche i membri della Giunta per il quadriennio olimpico 2021/24

Pubblicato il - 13 marzo 2021 - 17:10

TRENTO. La presidente uscente Paola Mora è stata riconfermata alla guida del Coni trentino per il quadriennio olimpico 2021/24. Candidata unica, la nomina è stata ratificata con 46 voti su 51 presenti aventi diritto. 

 

"Accolgo questo secondo mandato confermando lo spirito di servizio – commenta Mora – l’intento è quello di continuare a lavorare secondo alcuni principi fondamentali che hanno guidato le attività dell’ultimo quadriennio. Il Coni deve essere ancor di più al servizio dei suoi Enti, delle Associazioni e delle Società sportive che oggi stanno affrontando un momento critico".

 

Oltre alla presidente, rinnovati i mandati anche per Paolo Crepaz (23 voti), già vicepresidente vicario, Norbert Bonvecchio (46 voti), Massimo Eccel (46 voti), don Daniele Laghi (45 voti) e Lino Orler (42 voti) a rappresentare rispettivamente Federazioni sportive nazionali, atleti, tecnici, Enti di promozione sportiva e Discipline sportive associate.

 

"Ci aspetta un periodo di grande impegno - prosegue Mora - che sarà finalizzato a sostenere la ripartenza delle attività sportive dedicate in particolare ai giovani e agli atleti con disabilità. L’abbandono precoce dell’attività sportiva è un fenomeno che il Comitato aveva iniziato a monitorare già a fine 2018 in collaborazione con la Provincia. Non da ultimo desidero un Coni che continui ad essere promotore dell’attività motoria e sportiva come 'medicina' per la tutta la popolazione in qualità di interlocutore con le istituzioni competenti".

 

A completare l’assetto della Giunta le nomine in quota Federazioni sportive nazionali di due volti noti dello sport trentino: Cristina Bellante (11 voti), segretaria generale e direttrice sport del Comitato grandi eventi Nordic Ski Fiemme, e Lorenza Campese (8 voti), già delegata provinciale per la Federazione italiana giuoco handball.

 

A chiudere la formazione Massimo Bernardoni, a oggi delegato regionale per il Comitato Italiano Paralimpico che il prossimo 20 marzo riceverà l’incarico di Presidente regionale Cip dal relativo Consiglio. Non eletto in quota Federazioni sportive Gilberto Gozzer (6 voti) che nel quadriennio appena concluso aveva ricoperto la carica di vicepresidente.

 

La nuova Giunta si riunirà nel corso della prossima settimana per aprire ufficialmente le sessioni di lavoro del nuovo quadriennio 2021/2024 e nominare il vice presidente vicario e il vicepresidente oltre a conferire a ogni membro l’incarico di referente per ognuna delle sei commissioni di lavoro istituite nel precedente quadriennio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 dicembre - 12:57
Per domani (mercoledì 8 dicembre) sono attesi disagi in tutta la Provincia di Bolzano per l'arrivo della neve nel fondovalle: previsti fino a 30 [...]
Politica
07 dicembre - 11:54
Incontro via remoto tra i tre governatori dell'Euregio. Dalla disamina di Fugatti è emerso che la maratona vaccinale sta andando abbastanza bene [...]
Cronaca
07 dicembre - 11:53
Difficile la situazione negli ospedali del territorio con 99 i ricoveri in area medica, poi 18 quelli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato