Contenuto sponsorizzato

L'Aquila Basket artiglia i playoff. La serie è contro Milano. Trainotti: ''Una qualificazione meritata, coach Molin ha trasmesso alla squadra i valori del club''

E' stata una corsa lunga, ricca di ostacoli e difficoltà superate di slancio da un gruppo capace di compattarsi nel momento decisivo della stagione, decisivi i sette successi ottenuti nelle ultime nove partite di regular season, un ruolino di marcia che ha proiettato Trento dalle parti basse della classifica fino all'ottavo posto in graduatoria. Il gm bianconero: "Cercheremo di cogliere le opportunità contro una squadra con tradizione e solidità"

Foto Daniele Montigiani - Aquila Basket Trento
Pubblicato il - 12 maggio 2021 - 11:51

TRENTO. Chiusa la regular season e centrata la qualificazione ai playoff scudetto per la sesta volta consecutiva da quando i bianconeri sono in serie A, il general manager della Dolomiti Energia Trentino, Salvatore Trainotti, ha tracciato un punto della situazione in casa Aquila alla vigilia della sfida dei quarti di finale.

 

"Voglio prima di tutto ringraziare e fare i complimenti a tutta la squadra, ai giocatori e allo staff per la qualificazione ai playoff - commenta il gm bianconero - un risultato che si sono meritati con un rush finale di alto livello per risultati e prestazioni. Credo che sia importante non dare per scontato che siamo arrivati di nuovo nelle migliori otto squadre italiane, dopo aver sfiorato anche l’accesso ai quarti di finale di EuroCup".

 

L'avversaria sul cammino dell'Aquila Basket è l'Olimpia Milano. "Ora andiamo a giocarci questi playoff contro una squadra che ha tradizione e solidità - dice Trainotti - che è molto ben allenata e ha un gruppo di giocatori di enorme talento. Sono gli ingredienti fondamentali delle squadre vincenti e non a caso sono entrati nelle Final four di Eurolega: i pronostici, come è giusto che sia, sono tutti dalla loro parte, ma noi li affrontiamo con umiltà e ambizione, cercando di mettere in campo la stessa mentalità mostrata anche nell’ultima vittoria contro Bologna".

 

E' stata una corsa lunga, ricca di ostacoli e difficoltà superate di slancio da un gruppo capace di compattarsi nel momento decisivo della stagione, decisivi i sette successi ottenuti nelle ultime nove partite di regular season, un ruolino di marcia che ha proiettato Trento dalle parti basse della classifica fino all'ottavo posto in graduatoria.

 

"Se ci sarà una possibilità - conclude Trainotti - cercheremo di cogliere le occasioni. In questo momento abbiamo la testa sul match di giovedì e su questa serie, ai playoff non ci si può permettere di sprecare un grammo di energie pensando ad altro. Coach Molin ha svolto un lavoro tecnico in palestra di altissimo livello, il campo ha parlato per lui, e parallelamente ha avuto grande qualità nel saper trasmettere alla squadra i valori del club, che la squadra ha espresso con disciplina sul campo, voglia di competere e di migliorarsi giorno dopo giorno".

 

La Dolomiti Energia Trentino per la quarta volta si troverà sulla strada l'Olimpia Milano: nel 2016 a imporsi nei quarti di finale furono le scarpette rosse (3-0), l'anno successivo nel 2017 invece i bianconeri compirono una delle più grandi imprese dello sport trentino piegando la corazzata lombarda 4-1 nelle semifinali al meglio delle sette partite. Nel 2018 la rivalità culminò con la sfida in finale che vide Milano tornare campione d'Italia dopo un'intensissima battaglia sportiva lunga sei partite (4-2 Olimpia). 

 

Più in generale, l'Olimpia è l'avversaria più affrontata da Trento da quando i bianconeri sono in serie A, alla pari con Venezia: 30 incontri, 11 risolti a favore di capitan Forray (sempre presente) e compagni. L'ultimo precedente è dello scorso 7 marzo, quando alla Blm Group Arena la Dolomiti Energia interruppe una striscia di otto sconfitte consecutive in campionato grazie a un tap-in di Martin a pochi istanti dal termine: il 61-60 in favore di Trento è stato il primo di una serie di fondamentali successi nella corsa playoff dei bianconeri. 

 

Il calendario della serie

Gara-1: Armani Exchange Milano - Dolomiti Energia Trentino, giovedì 13 maggio - ore 17.30, RAI Sport HD

Gara-2: Armani Exchange Milano - Dolomiti Energia Trentino, venerdì 14 maggio - ore 19.00, Eurosport 2

Gara-3: Dolomiti Energia Trentino - Armani Exchange Milano, domenica 16 maggio - ore 20.45, Eurosport 2

(ev) Gara-4: Dolomiti Energia Trentino - Armani Exchange Milano, martedì 18 maggio

(ev) Gara-5: Armani Exchange Milano - Dolomiti Energia Trentino, giovedì 20 maggio

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 06:01
Il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiede chiarimenti in merito alle classi 'particolari' di indirizzo bilinguistico e musicale [...]
Cronaca
15 giugno - 07:28
Assalto a un mezzo portavalori sull'autostrada A1, nella sera del 14 giugno tra Modena e Bologna. Momenti di paura tra gli automobilisti, ci [...]
Cronaca
14 giugno - 18:53
Con l'arrivo dell'estate il misto di ghiaia, sassi e asfalto trasforma la spianata di San Vincenzo in un luogo caldissimo e afoso. Quasi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato