Contenuto sponsorizzato

Rinnovo triennale per Mezzanotte, l'ala bianconera rimarrà a Trento fino al 2024

Classe '98 cresciuto nel settore giovanile della Blu Orobica Bergamo, Mezzanotte resterà a Trento fino al 2024. Molin: "Io e la società abbiamo voluto fortemente questo rinnovo per concretizzare il percorso che abbiamo intrapreso tre anni fa. Ho grande fiducia in Andrea"

Di Mattia Sartori - 13 July 2021 - 18:50

TRENTO. Ufficiale il rinnovo di Andrea Mezzanotte con la Dolomiti Energia. La giovane ala di Ponte San Pietro (Bergamo) vestirà la maglia bianconera fino al 2024. La prossima stagione sarà la quarta con i colori dell’Aquila per Mezzanotte, che finora però non è riuscito a portare prestazioni costanti nei suoi anni tra le montagne trentine.

 

Dopo essere cresciuto nel settore giovanile della Blu Orobica Bergamo ed avere debuttato in A2 con Treviglio, il classe ‘98 con la maglia di Trento a partire dal 2018 ha giocato 92 partite ufficiali tra campionato di Serie A, EuroCup e coppe nazionali, segnando complessivamente 300 punti (18 il suo massimo in carriera nella vittoria della Dolomiti Energia a Pesaro il 9 novembre 2019).

 

Era esploso all’inizio della stagione 2019/20, incappando poi in un calo di intensità che non aveva avuto modo di risolvere per via dell’interruzione del campionato a causa del coronavirus. Poi sono arrivati gli infortuni che lo hanno costretto in panchina anche all’inizio della stagione 2020/21. Una volta ripreso si è trovato improvvisamente nell’occhio del ciclone, gettato in un sistema con cui probabilmente aveva poca familiarità e che sicuramente non era costruito per lui.

 

Con la prossima stagione, pienamente recuperato fisicamente e dopo essersi preparato con la squadra in estate, sarà la sua occasione di dimostrare tutto il suo potenziale e guadagnarsi sempre più spazio all’interno delle rotazioni di coach Molin. Quest’ultimo si dice felice dell’accordo trovato col giovane e dichiara: “Io e la società abbiamo voluto fortemente questo rinnovo per concretizzare il percorso che abbiamo intrapreso tre anni fa. Ho grande fiducia in Andrea, e sono convinto che anche grazie a questo nuovo passaggio della sua carriera da atleta professionista possa diventare un giocatore importante per la nostra squadra e nel panorama dei giocatori italiani del campionato”.

 

Soddisfatto e contento anche Mezzanotte: “Affronto questo nuovo capitolo con Trento con ancora più entusiasmo e carica, sto lavorando per farmi trovare pronto per l'inizio della stagione. In queste settimane ho parlato tanto con Lele, un allenatore che mi ha sempre dato grande fiducia spingendomi ogni giorno a fare un passo in più. Qui a Trento ci sono tutti i presupposti per fare bene, giocare la Serie A e l'EuroCup è sempre una grandissima sfida e voglio raggiungere traguardi importanti per me e per la squadra”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione dell'8 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
08 August - 20:07
Presente al Palazzo della Provincia la ministra per le disabilità in occasione della presentazione del progetto "Trentino per tutti" che [...]
Cronaca
08 August - 19:12
La Pat comunica che, in seguito al sopralluogo dei tecnici, anche gli ultimi 5 evacuati sono stati fatti rientrare a casa a Muncion (frazione di [...]
Politica
08 August - 18:50
Ugo Rossi si è dimesso da Azione: “Adesso trascorreranno la campagna elettorale ad accusarsi l’un altro su chi per primo abbia violato il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato