Contenuto sponsorizzato

Si chiusa la trentaquattresima edizione del Torneo internazionale ''Città della pace'' a Rovereto. Ecco tutti i vincitori tra calcio, tamburello, pallanuoto e basket

Oltre 1.800 gli atleti coinvolti in 3 giorni di competizioni. Un messaggio di pace e solidarietà da parte dei ragazzi volontari dello Junior Team per la città di Rovereto e le sei nazioni presenti

Pubblicato il - 18 aprile 2022 - 19:14

ROVERETO. Si è abbassato il sipario sull'edizione numero 34 del Torneo internazionale "Città della pace". A chiudere la kermesse le gare di calcio e tamburello disputate tra Rovereto e la Vallagarina.

 

A trionfare nella categoria under 11 di calcio è stata la squadra albanese Shkodra, seguita da Mori Santo Stefano e dall’Anaune Val di Non. Per la categoria under 13 affermazione per la Virtus Rovere, seguita dalla Settaurense e dalla Vipo Trento. La coppa under 15 è andata ai tedeschi del Vöhringen, secondo posto per l’Alto Garda e terzo per l’Alta Anaunia.

 

L’albanese Shkodra ha trionfato anche nella categoria femminile, seguita dalle trentine dell’Isera e dalle tedesche dell’Anhausen. Infine, per la categoria under 17, l’ultima finale è appannaggio dei polacchi del Gornik Zabrze, seguiti al secondo posto dal Virtus Rovere e dal Rovereto.

 

Non solo calcio, quest’anno i grandi protagonisti del Torneo della Pace, oltre al tamburello, sono stati il basket e la pallanuoto.

 

La categoria under 14 di tamburello è stata vinta dal Segno, seguita dalla squadra francese Club des Pennes Mirabeau alla prima partecipazione e dal Marco. Per i piccoli del minibasket, prima in classifica si è posizionata la squadra del Trento 1, seguita da Apecheronza e da Trento 2. Per la disciplina della pallanuoto under 12 a trionfare è stato il Bolzano Nuoto, poi Aquaria e Libertas Virgiliana Mantova completano il podio.

 

A concludere questi tre giorni di competizioni sui campi, c’è stata la cerimonia di chiusura allo Stadio Quercia per tutti gli atleti e i volontari, che ha acceso lo stadio con lo spettacolo “Luci di Pace”, con un messaggio sulla pace scritto da alcuni studenti roveretani, per lanciare un messaggio di speranza e di riflessione su un tema attuale e che sta molto a cuore da sempre a tutto il comitato organizzatore, che è già pronto per lavorare alla prossima edizione di questo torneo che da anni colora la città di Rovereto e la Vallagarina.

 

Un torneo che ha visto la partecipazione di 1.800 atleti in quattro sport, con formazioni da Albania, Francia, Spagna, Polonia, Austria e Germania, e l'allestimento di quattordici siti gara.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato