Contenuto sponsorizzato

Basket Serie A, finale tortuoso contro Scafati, ma Trento vince in volata. La CRONACA

I bianconeri combattono per 40 minuti contro la Givova, che nell'ultimo periodo sembra riuscire a scappare, almeno finché Spagnolo e Grazulis non salgono in cattedra e ribaltano il risultato negli ultimi 2 minuti di gara

Foto Aquila Basket
Di Mattia Sartori - 12 febbraio 2023 - 19:58

NAPOLI. I padroni di casa sono i primi a trovare il canestro, andando subito a +4 passando dalle mani di Pinkins. Non perdono la calma i trentini, che ingranano la quarta e infliggono un parziale di 3-10 ai gialloblu, dimostrando grande unità e gioco di squadra. Si continua a ballare sul filo del rasoio, contendendosi il vantaggio azione dopo azione: da una parte la regia lucida di Trento, dall’altra lo show balistico di Logan e Hannah. Nessuna delle due formazioni riesce ad avere la meglio ed allo scadere del primo quarto la situazione è di perfetta parità (19-19).

 

È di nuovo Pinkins ad aprire le danze per la Givova Scafati nel secondo periodo. Stavolta però la Dolomiti Energia risponde subito con una carambola di Forray proprio sulla sirena dei 24 secondi. Le percentuali al tiro sono basse, sia per i padroni di casa che per gli ospiti, ed entrambe le squadre non riescono ad andare oltre le 3 lunghezze di vantaggio. Ancora una volta si rischia di finire il quarto in parità, non fosse che Hannah fa un grande regalo all’Aquila, mandando in lunetta Flaccadori, che mette i trentini avanti, ma non per molto. Ci pensa Julyan Stone a ribaltare la situazione, con una tripla all’ultimo secondo per il vantaggio dei padroni di casa (33-32).

 

Cercano di scappare i trentini subito dopo la pausa lunga, ma Stone e Logan mandano all’aria i piani dell’Aquila. I bianconeri però non si arrendono e trovano in un Grazulis da 7 punti lo slancio necessario per mettere 6 lunghezze di distanza tra sé e i padroni di casa. Richiude subito il divario la Givova, che trova prima la tripla di Logan e poi il 3 su 3 di Rossato dalla linea della carità. Thompson mette Scafati avanti facendo la voce grossa sotto canestro, ma Trento risponde sul finale con Spagnolo e Grazulis, che insieme riportano i trentini a -1 prima della sirena di fine terzo quarto (56-55).

 

Logan e Thompson terrorizzano la difesa trentina nei primi minuti dell’ultimo periodo. I bianconeri non riescono a trovare una soluzione, soprattutto contro il lungo gialloblu, che imperversa nel pitturato e lancia i padroni di casa al massimo vantaggio (+7). Pinkins e Okoye aggiornano subito questa voce, portandola a 3 possessi pieni. Mentre la Givova prende sempre più slancio, la Dolomiti Energia comincia ad arrancare. Almeno fino a quando Grazulis e Spagnolo non salgono in cattedra, tornando a +1 con un parziale di 0-12. Con 40 secondi da giocare l’inerzia è tutta dalla parte dei bianconeri, che la chiudono con freddezza ().

 

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – GIVOVA SCAFATI  74-79

(19-19; 14-13; 23-23; 18-24)

 

GIVOVA SCAFATI. Stone 11, Okoye 2, Caiazza, Mian, Hannah 8, Pinkins 10, De Laurentis, Rossato 8, Imbrò, Thompson 13, Tchintcharauli, Logan 22. Allenatore: Attilio Caja.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO. Conti 8, Spagnolo 15, Forray 6, Flaccadori 9, Udom 4, Crawford 4, Ladurner 2, Grazulis 17, Atkins 11, Lockett 3. Allenatore: Emanuele Molin.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 giugno - 21:15
Una drammatica aggressione è avvenuta nelle scorse ore a Levico Terme. Nel corso di una violenta lite è spuntato un coltello. Gravissima una [...]
Cronaca
17 giugno - 20:14
L'intervento delle associazioni Enpa del Trentino, Io non ho paura del lupo, Lav Trentino, Lipu sezione di Trento, Legambiente [...]
Cronaca
17 giugno - 18:04
"Quanto accaduto alla Sportful Dolomiti Race è certamente un caso "limite", ma in generale la situazione per i ciclisti è preoccupante. Certo è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato