Contenuto sponsorizzato

Serie di vittorie per gli atleti della Rovereto Boxe, un gran galà con la partecipazione dei migliori guantoni del Nord Italia

Gli atleti della Rovereto Boxe si sono messi in evidenza nell'evento organizzato alla palestra della Baldresca. Le ragazze e i ragazzi allenati dal maestro Beppe Pavan hanno messo a segno 12 vittorie su 14 incontri

Pubblicato il - 22 febbraio 2024 - 12:33

ROVERETO. Vera festa di sport quella che si è tenuta domenica 18 febbraio nella palestra della Baldresca. Un Gran Galà di boxe che ha visto una straordinaria partecipazione di pubblico e gli atleti della Rovereto boxe ancora una volta sugli allori. Sugli allori per la serie di vittorie che i boxeur del maestro Beppe Pavan hanno ottenuto e per l’impeccabile organizzazione dell’evento che ha visto la partecipazione dei migliori guantoni delle regioni del Nord Italia.

 

Come anticipato sono stati i padroni di casa a mettersi in netta evidenza sugli avversari. L’angolo rosso delle ragazze e dei ragazzi di Pavan ha visto 12 vittorie su 14 gare. La superiorità tecnica degli atleti della Rovereto Boxe ha lasciato pochissimo spazio agli avversari che ormai affrontano il ring della Baldresca con grande rispetto vista la stoffa e la tradizione dei pugili roveretani.

 

Vendendo ai risultati partiamo dalla netta vittoria, tra le Elite 63 kg, di Ilaria Franchini contro Alessia Ruaro, atleta molto esperta dell’Accademia pugilistica veronese che nulla ha potuto fare contro il destro potente e preciso dell’avversaria.

 

Sempre per rimanere alla Elite, braccio alzato anche per Edwin Dodo Dokla, nei 71 kg, al rientro dopo due anni di inattività, che non si è fatto intimorire dal coriaceo Luca Gregory Canteri anche lui dell’Accademia pugilistica Veronese.

 

Ottimo combattimento, nei 63.5 kg, anche per Leonardo Ottobre, atleta che ancora una volta ha mostrato la sua passione interpretando un match al cardiopalmo che ha infervorato il folto pubblico e lo ha portato ad avere la meglio su Simone Gugliotta del Merano Thunders.

 

Vittoria anche per Samuele Gianstefani che, negli 80 kg, ha battuto Michael Lasen, atleta della Pugilistica scaligera con una condotta intelligente che sta a dimostrare la sua crescita pugilistica. Conferma, tra i 63,5 kg, per Jacopo Tarantino che ha combattuto come al solito buttando il cuore oltre l’ostacolo. Determinazione (premiata dal boato del pubblico alla proclamazione della vittoria) che non ha lasciato spazio al suo avversario Eric Gouba dell’Union Boxe Mestre.

 

Per chiudere con la categoria Elite, un cenno ai match sfortunati. Leonardo Zenatti, nei 60 kg, sconfitto dopo aver dominato l’incontro, da Dino Uniticiu degli Amici della boxe di Mestre. Una distrazione alla seconda ripresa gli è costata cara. Safet Qamo non è riuscito a contenere la boxe per lui difficile da interpretare di Frederik Gouba dell’Union boxe Mestre 1948.

 

Dominio dei pugili roveretani anche tra gli Junior: Giovanni Gucciardo, nei 57 kg, al suo esordio ha dato un’ottima prova battendo Vladyslav Kuzmenko della Merano Thunders; nei 60 kg Gabriele Cumer, al suo secondo match, ha dominato su Lorenzo Tsantes degli Amici della boxe Mestre.

 

Braccio alzato anche per i debuttanti Gabriele Carollo, nei 69 kg, vittorioso su Christian Hani della Merano Thunders e, nei 75 kg, per Daniele Delpero contro Simon Mumelter della Merano Thunders. Infine, negli 80 kg, vittoria di Esteban Gonzales su Glendi Saka, un avversario che aveva già affrontato due volte e contro il quale ha dato il meglio.

 

Pieno di vittorie per la Rovereto Boxe anche per i giovanissimi delle categorie Sparring Io, Viola Nardin; Diego Arduini; Leonardo Zomer; Karina Delpero.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
20 aprile - 09:41
Dal 2010 e al 2023 il settore ha perso 764 negozi di cui 134 nel solo 2023. I consiglieri Michela Calzà e Alessio Manica chiedono [...]
Società
20 aprile - 06:01
La presidente di Upipa Michela Chiogna: "Quella che emerge è una risposta non ancora sufficiente. Contributo integrativo provinciale di due [...]
Cronaca
20 aprile - 09:22
Il giovane è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e portato in carcere. Per lui anche un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato