Contenuto sponsorizzato

800 spettatori e tanto entusiasmo per la nuova Diatec Trentino

Ritorno alle origini per la seconda divisa di gara: spazio ai colori giallo e blu come tributo a città e tifoseria. Gardin e Groff mattatori della serata

Il selfie finale della serata (foto Marco Trabalza)
Di Nicola Baldo - 29 settembre 2016 - 09:03

TRENTO. Finora solamente alcuni dei giocatori della Trentino Volley si sono vestiti di giallo e di blu: si tratta però di tanto tempo fa e questo aspetto riguardava i liberi di casa, allora "l'uomo dalla maglia diversa" era infatti Beppe Sorcinelli. Ora un ritorno alle origini: dalla prossima stagione però tutti i giocatori della Diatec vestiranno i colori della città di Trento, visto che la seconda maglia della formazione trentina sarà completamente blu a bordi gialli. Questa è una delle principali novità emerse nella serata di presentazione della Trentino Volley, andata in scena nell'esaurito auditorium Santa Chiara di Trento.

 


Le nuove divise della Trentino Volley stagione 2016/17
Le nuove divise della Trentino Volley stagione 2016/17

 

"Incrocio le dita – ha esordito il presidente Diego Mosna dal palco – ma sembra che possiamo battere il record degli abbonamenti che abbiamo stabilito nella stagione scorsa. Il pubblico per noi è una componente davvero molto importante, una parte attiva di tutta la nostra attività: in tarda primavera quando finisce la stagione siamo sempre stanchi, ma poi dopo appena un mesetto ritorna subito voglia di tornare al PalaTrento. Questo sport ci ha dato grandi stimoli, oltre a grandi risultati e soddisfazioni, la pallavolo è fortemente identificativa del nostro territorio, del nostro essere trentini".

 

E proprio il concetto di trentinità è stato al centro della serata, con due ospiti d'eccezione come Daniele Groff e Lucio Gardin, che hanno allietato la presentazione con musica e risate. Fra le altre novità in arrivo al palasport di via Fersina anche i nuovi Led luminosi a bordo campo e due nuovi video incastrati nei tabelloni segnapunti, dove saranno trasmessi filmati e immagini musicali e promozionali.

 

Dopo le risate con Gardin ed un medley di successi di Daniele Groff, tutti i giocatori ed i membri dello staff sono saliti, uno alla volta, sul palco chiamati dai due mattatori della serata, i deejay Gabriele Biancardi e Francesca Bertoletti.

 

Ad applaudire anche diversi rappresentanti delle istituzioni e degli sponsor, oltre alla nuova presidente della Lega Pallavolo Serie A, De Micheli. Tanto entusiasmo e parte del tifo che da domenica sarà al PalaTrento, per una serata è stato prestato al Santa Chiara. "L'ultima volta che siamo stati qui - ha detto dal palco capitan Filippo Lanza - sappiamo tutti come è andata a finire (con la vittoria dello scudetto, ndr). Portiamo tutti nel cuore le emozioni vissute a Rio de Janeiro, con la vittoria dell'argento olimpico, un risultato che farà avere un'ulteriore visibilità in più per la pallavolo: la Diatec dovrà far bene per continuare a tener viva sempre più questa passione per il volley". 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19. 30 del 06 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 maggio - 17:24
Ecco i dati delle ultime 24 ore. Nelle categorie più mature troviamo 9 casi positivi in fascia 60-69 anni, 3 tra 70-79 anni e - dato [...]
Cronaca
07 maggio - 16:27
Con l’Rt a 0.97 il Trentino rischia di finire in zona arancione, Fugatti conferma ma fa sapere che le Regioni hanno chiesto al Governo di [...]
Cronaca
07 maggio - 16:16
La Provincia di Bolzano ha un valore medio da zona arancione superiore a 1 e il Trentino si avvicina molto (con una forbice che va da 0,86 a 1,07) [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato