Contenuto sponsorizzato

Defibrillatori in campo, dal 1 luglio si parte: un incontro per capire come funzione il Decreto Legge Balduzzi

Ogni sodalizio impegnato in attività sportive che richiedono un significativo impegno cardiocircolatorio deve dotarsi di un defibrillatore semiautomatico. Oliviero Valoti (Trentino Emergenza), l'avvocato Francesco Alberti e l'ingegner Pierluigi Roberti (Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione dell'Università di Trento) tra i relatori

 

Pubblicato il - 23 marzo 2017 - 19:09

TRENTO. Il Decreto Legge Balduzzi, promulgato quattro anni fa e diventato legge ordinaria, entra ufficialmente in vigore a partire dall'1 luglio: questo dispositivo impone a società e associazioni sportive dilettantistiche di dotarsi di un defibrillatore.

 

Per fornire ai tanti soggetti interessati a questo argomento, soprattutto dirigenti di associazioni sportive e amministratori pubblici, un quadro completo della situazione, Farbis, un'azienda trentina che ha creato una tecnologia in grado di monitorare e mappare i defibrillatori presenti sul territorio, ha organizzato un incontro in programma venerdì 23 marzo alle 18 presso lo Studentato Universitario di Trento (Nest).

 

Ogni sodalizio impegnato in attività sportive che richiedono un significativo impegno cardiocircolatorio deve dotarsi di un defibrillatore semiautomatico, un apparecchio che se usato in tempi rapidi, può salvare la vita alla persona vittima di arresto cardiocircolatorio.

L'incontro prevede la partecipazione, in qualità di relatori, il direttore dell'Unità operativa di Trentino Emergenza Oliviero Valoti, l'avvocato Francesco Alberti e l'ingegner Pierluigi Roberti del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione dell'Università di Trento: il relatori analizzeranno le problematiche legate a questo tema da un'angolazione diversa, contribuendo a fornire un quadro esaustivo della situazione e chiarire molti dubbi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 05:01

La vicenda legata alla chiusura del quotidiano di via Sanseverino resta molto complicata: i giornalisti non sono in cassa integrazione perché non funziona come nel 1800 che il padrone chiude e buona notte. Gli abbonamenti sono stati convertiti con quelli del giornale fino a ieri concorrente senza possibilità di rimborso e non si capisce chi sia il direttore del sito (che Ebner e la proprietà altoatesina hanno detto di voler rilanciare) visto che intanto vi lavorano persone dell'Adige, dell'Alto Adige e un fortunato ex del Trentino

19 gennaio - 19:52
Sono 317 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 5 decessi, mentre sono 22 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività
19 gennaio - 22:21

I senatori di Italia Viva, come annunciato nel corso del pomeriggio, si sono astenuti dal voto. Alla fine il Governo è riuscito ad incassare la fiducia anche al Senato ma non c'è la maggioranza assoluta

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato