Contenuto sponsorizzato

Il Dro ride, mentre la traversa ferma il Levico

Calcio. Molnar regala una vittoria d'oro alla formazione di Soave. Il Levico colpisce una traversa con Baido, ma si ferma sullo 0-0. Kaptina illude la Virtus Bolzano che perde contro il Pontisola

Di Luca Andreazza - 05 febbraio 2017 - 16:59

TRENTO. Solo il Dro riesce a strappare una vittoria nella ventiduesima giornata di Serie D. Un successo d'oro in ottica salvezza per i droati del presidente Angeli: una rete di Molnar alla mezz'ora della prima frazione giustizia l'Olginatese e regala una boccata d'ossigeno a pieni polmoni per la formazione di Cristian Soave.

 

Il Levico Terme colleziona un prezioso punto nella trasferta contro il Darfo Boario. Risultato ad occhiali per la squadra di Mezzanotti che rischia il colpo grosso: traversa di Baido. I termali restano in zona playout, ma vengono agganciato dal Lecco, vittorioso contro il fanalino di cosa Cavenago Fanfulla.

 

Kaptina dopo appena quattro giri di lancette illude la Virtus Bolzano in casa contro il Pontisola. La reazione degli ospiti è però veemente: Basanisi e Capelli già al 21' hanno capovolto sorti e risultato. Una rete di Ruggeri allo scadere chiude la contesa sul 3-1.

 

CLASSIFICA

Monza 57

Pergolettese 47

Pro Patria 47

Virtus Bergamo 44

Ciliverghe Mazzano 44

Pontisola 35

Seregno 34

Caravaggio 33

Darfo Boario 29

Grumellese 28

Ciserano 27

DRO 26

Olginatese 22

Scanzorosciate 20

VIRTUS BOLZANO 18

LEVICO TERME 17

Lecco 17

Cavenago Fanfulla 14

 

DRO-OLGINATESE 1-0

26' pt Molnar

 

DARFO BOARIO-LEVICO TERME 0-0

 

VIRTUS BOLZANO-PONTISOLA 1-3

4' pt Kaptina (V), 9' pt Basanisi  (P), 21' pt Capelli (P), 45' st Ruggeri (P)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 21:07
Una barca si è rovesciata nel lago di Caldonazzo a causa del forte maltempo che si è abbattuto su ampie porzioni del Trentino. Due persone [...]
Cronaca
23 giugno - 19:56
Chi è abituato a percorrere il viadotto dei Crozi sa che sulla vecchia strada da sempre si formano delle cascate con l'arrivo del maltempo. Ora [...]
Cronaca
23 giugno - 21:22
I due escursionisti, con una comitiva di altre 6 persone, si trovavano a quota 3.100 metri sotto le roccette di Punta Penia quando è avvenuto il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato