Contenuto sponsorizzato

Il Trentino scala l'Etna, Longo e Cattaneo vincono la classifica assoluta, Debertolis primo di categoria

Mountain Bike. Tanti allori per i biker trentini all'Etna Marathon Tour. Nella corsa a tappe siciliana, i Capitani del Team Wilier Force si aggiudicano anche la quarta e ultima frazione, lasciando solo le briciole agli altri ciclisti.

I paesaggi dell'Etna Marathon Tour
Pubblicato il - 26 settembre 2016 - 11:45

TRENTO. Poker di vittorie in altrettante tappe per Tony Longo e Johnny Cattaneo: un percorso netto che la vittoria nella classifica assoluta dell'Etna Marathon Tour.

 

Massimo Debertolis e Paolo Alberati hanno conquistato il terzo posto nell'ultima frazione, aggiudicandosi così la classifica generale della categoria master nella corsa a coppie siciliana. 

 

"È stata un’esperienza molto positiva - commenta Massimo Debertolis, team manager del Team Wilier Force -. I percorsi erano molto suggestivi e abbastanza tecnici, con il fondo cosparso di cenere lavica che non consentiva di avere sempre il giusto grip. Come squadra non possiamo che essere soddisfatti di come ci siamo espressi".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 20:30

Se le incertezze sono tante, tantissime, e il momento è delicato per l'emergenza Covid-19, le parole del presidente Maurizio Fugatti non aiutano a chiarire nulla o quasi. Non si capisce il senso di una conferenza stampa convocata in questo modo e di questo tenore per spiegare quanto succede in Trentino alla luce dell'ultimo Dpcm del premier Giuseppe Conte

25 ottobre - 20:07

Sono state poi registrate 12 positività tra bambini e ragazzi in età scolare e sono in corso le verifiche per procedere alla quarantena di altre classi, che attualmente riguarda 122 unità

25 ottobre - 19:16

La Provincia di Bolzano ha emesso una nuova ordinanza con valenza da lunedì 26 ottobre a martedì 24 novembre: bar e ristoranti potranno continuare a lavorare con gli orari attuali ma nuove restrizioni, mentre nelle scuole la didattica a distanza sarà portata solo nelle superiori al 50%. La misura più dura riguarda però il coprifuoco dalle 23 alle 5. In questo arco di tempo non ci si potrà muovere dal proprio domicilio se non muniti di autocertificazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato