Contenuto sponsorizzato

La Delta Informatica d'autorità su Torino

Volley. Le trentine ipotecano per 3-0 l'andata dei quarti di finale di Coppa Italia. A Torino fra una settimana basterà vincere un set. Mvp Antonucci

La gialloblù Moncada (foto Alessio Marchi)
Pubblicato il - 19 gennaio 2017 - 20:18

TRENTO. Una Delta Informatica Trentino impeccabile non dà scampo alla Lilliput Settimo Torinese, superando in tre set le piemontesi nel match d'andata dei quarti di finale di Coppa Italia. Tra sette giorni, in Piemonte, alle gialloblù di Ivan Iosi sarà dunque sufficiente aggiudicarsi un set per strappare il pass per le semifinali.

 

Una vittoria di carattere e personalità, ottenuta nonostante le assenze di Aricò (infortunata) e Kijakova (virus influenzale): così come era accaduto domenica in campionato con Mondovì, le grandi protagoniste anche oggi sono state Michieletto e Antonucci, quest'ultima premiata con il titolo di mvp del match.

 

Primo set in salita per Trento che si ritrova a -4 complice il positivo turno al servizio di Akrari e i tre errori consecutivi in attacco di Fondriest (3-7). La Delta Informatica reagisce e la sfida diventa decisamente più equilibrata. Nonostante un servizio poco incisivo e molto falloso, il sestetto di Iosi riesce a non perdere ulteriore terreno dalle torinesi, aggrappandosi alle giocate di un'ispiratissima Sofia Rebora: suo il muro del 12-15 su Biganzoli, suoi i due attacchi al centro che spingono Trento fino al 15-17. Settimo Torinese prende nuovamente il largo approfittando dei troppi errori al servizio delle gialloblù, spingendosi fino al 21-24 e guadagnandosi tre set point. Nel momento di maggior difficoltà la Delta Informatica ha il merito di crederci fino all'ultimo e con Coppi al servizio piazza una rimonta incredibile: l'attacco di Michieletto e il muro di Rebora spaventano le piemontesi (24-24), agganciate e sorpassate di slancio dopo l'errore di Akrari e un altro muro trentino, questa volta firmato da Antonucci sulla neo entrata Bisio (26-24).

 

L'avvio di secondo parziale è tutto nel segno di Silvia Fondriest: la roveretana si esalta a muro e va a segno anche in fast, lanciando Trento sul 7-3. Venco prova ad invertire la rotta affidando la regia a Malvicini, ma il sistema muro-difesa di casa mette la museruola a tutte le attaccanti della Lilliput (11-5). Sembra tutto facile per il sestetto di Iosi che giunge indisturbato fino al 16-11: Venco le prova tutte, getta nella mischia anche Kone e la mossa si rivela indovinata perché Settimo Torinese torna ad essere aggressivo in attacco e a muro, sfiorando la parità sul 17-16. Tutto da rifare per Trento che beneficia di qualche omaggio torinese (tanti gli errori in battuta) e trova una Zardo determinante e spettacolare in difesa, assoluta protagonista del nuovo allungo trentino (22-19). Michieletto aggiusta la mira al servizio e firma i due ace che spediscono le gialloblù sul 2-0 (25-19).

 

Venco rilancia Cumino in cabina di regia e conferma Bisio e Kone nel sestetto piemontese ma anche la prima fase della terza frazione sorride alle gialloblù, avanti 10-5 con Antonucci sugli scudi in attacco e attenta anche a muro. La reazione di Settimo Torinese dura un istante (11-9) perché la seconda parte del set si tinge rapidamente di gialloblù con il terzetto di palla alta Coppi, Michieletto e Antonucci implacabili nel trascinare la Delta Informatica ad un rapidissimo 25-13 finale.

 

DELTA INFORMATICA - LILLIPUT SETTIMO TORINESE 3-0

(26-24, 25-19, 25-13)

 

Delta Informatica Trentino: Moncada 3, Antonucci 12, Coppi 13, Michieletto 13, Rebora 5, Fondriest 7, Zardo (L); Bortoli ne, Bogatec ne, Kijakova ne. All. Ivan Iosi

Lilliput Settimo Torinese: Cumino 0, Fiore 6, Biganzoli 4, Joly 1, Akrari 9, Midriano 4, Parlangeli (L); Malvicini 3, Kone 3, Bisio 4, De Stefani ne, Vilcu ne, Cortelazzo ne. All. Maurizio Venco

Arbitri: Michele Marotta e Antonio Licchelli

Durata set: 29', 24', 22' (totale: 1h15')

Note: spettatori 300 circa. Delta Informatica Trentino (attacco 36, muro 12, ace 5, errori azione 8, errori battuta 12), Lilliput Settimo Torinese (attacco 26, muro 7, ace 1, errori azione 9, errori battuta 9). Mvp: Ilaria Antonucci

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato