Contenuto sponsorizzato

La società ciclistica Ala festeggia Mattia Lorenzetti, il suo primo campione italiano

Mountain bike. L'atleta classe 1987 si è laureato campione tricolore nella categoria M1 al termine della manifestazione di Malè in Val di Sole. Da Daniele Trainotti a Ivan Degasperi, da Giorgio Bona a Paolo Andreolli, da Marco Emanuelli a Graziano e Mario Soini, assieme a Michele Pisu sono tanti gli atleti di punta della sportiva 

Da sinistra Stefano Mellarini, Lorenzetti, Baldi, Lorenzini, Soini e Saiani
Pubblicato il - 24 agosto 2017 - 18:45

ALA. La società ciclistica Ala festeggia Mattia Lorenzetti, classe 1987 di Pinzolo, fresco campione italiano marathon di mountain bike, titolo nella categoria M1 conquistato a Malè lo scorso luglio.

 

E' la prima volta che un ciclista della società alense arriva così in alto e per festeggiare questo risultato, la Sc Ala ha consegnato all'atleta la maglia tricolore in sede. Per la città di Ala è stato un momento storico, dato che fino ad ora pochissimi altri alensi, tra cui va ricordato Enrico Brusco, erano stati campioni italiani, in altre discipline sportive.

 

"Per noi è un grande onore. Per la Sc Ala è un'ottima stagione - spiega Stefano Mellarini, team manager del sodalizio - ma non è finita. Mattia nei prossimi giorni avrà la possibilità di conquistare la maglia di leader della Trentino mountain bike, uno dei circuiti più importanti a livello nazionale".

 

I complimenti a Lorenzetti sono giunti anche dagli amministratori. "La Sc Ala da anni ci aiuta a far crescere la nostra comunità - dice il sindaco Claudio Soini - opera tra i giovani, promuove i valori dello sport, ma non solo. Aiuta il Comune ad organizzare eventi, gare e appuntamenti che animano la città. Anche per questo continueremo a restare vicini alla società".

 

"Mattia Lorenzetti ha grandi meriti - conclude l'assessore Lorenzini - e con le sue vittorie è da stimolo per gli altri atleti".

 

La Sc Ala non conta solo su Mattia Lorenzetti. La squadra agonistica è composta da 38 atleti, tra strada e mountain bike, tra i quali spiccano il promettente Daniele Trainotti, che sarà protagonista nella prossima stagione, Ivan Degasperi (ex campione italiano), Giorgio Bona, Paolo Andreolli, Marco Emanuelli per la mountain bike, ma anche Graziano e Mario Soini, assieme a Michele Pisu per la strada. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 gennaio - 05:01
Sulla questione del personale sanitario no vax che ha ottenuto il green pass dopo essere guarito dal Covid è stato fatto un quesito al Ministero [...]
Società
29 gennaio - 08:50
Dante Armani aveva fatto crescere la propria attività fra orologeria, ottica e oreficeria. Gli amici: “Aveva sempre una parola gentile per [...]
Cronaca
29 gennaio - 08:15
Sono più di 24 ore che dell’80enne Marianne Sagmeister si sono perse le tracce. Nelle scorse ore diverse squadre dei vigili del fuoco e del [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato