Contenuto sponsorizzato

L'Argentario sempre in testa, l'Ata torna alla vittoria

Volley. Vittorie anche per il C9 Arco Riva Pregis e il Volano. Nei campionati regionali, l'Anaune riposa e l'Ausugum Borgo torna primo. Seconda sconfitta stagionale per la Pallavolo Rovereto per mano del Team Volley C8 Storo

C9 Cba Group Arco Riva
Di Nicola Baldo - 21 febbraio 2017 - 11:17

TRENTO. Giornata di campionato numero 17 per il volley cadetto e la Walliance Ata Trento torna a conquistare i tre punti pieni. Dopo sette ko nelle ultime otto gare le bianconere trentine, in B1, trascinate dalle prove delle due schiacciatrici Paoloni e Bottura superano in tre parziali la Libertas Trieste, portandosi così a +3 sulla zona retrocessione.

 

In B2 femminile continua, invece, la corsa della capolista Argentario che vince in rimonta (da 0-2 a 3-2) il big match di giornata contro lo Spakka Volley Verona, tenendosi così stretto il primo posto. Il derby regionale ha premiato, invece, come era facilmente prevedibile, il C9 Arco Riva Pregis che espugna Bronzolo in tre set: terzo successo di fila per le gardesane sempre più in acque tranquille in classifica, mentre le altoatesine del Neruda Volley restano penultime.

 

Tornano a sorridere nella medesima sera i due sestetti lagarini, con il Ristorante Acquablu Volano Volley che fa ampiamente il suo dovere tornando al successo dopo quattro ko di fila strapazzando la cenerentola Reggio Emilia. Mentre è un successo fondamentale quello del Gpi Group Rovereto che, nonostante l'assenza di Bisoffi, vince lo scontro salvezza in casa del Vtv Verona e si porta ora solamente a tre punti dalla quota salvezza.

 

Nei campionati regionali di serie C, infine, in campo maschile l'Ausugum Borgo torna primo dopo aver espugnato Cognola e 'approfittando' del turno di riposo dell'Anaune, mentre in campo femminile arriva la seconda sconfitta stagionale per la capolista Pallavolo Rovereto capitolata per mano del Team Volley C8 Storo al quinto set.

 

LIBERTAS TRIESTE – WALLIANCE ATA 0-3

(19-25, 16-25, 23-25)

LIBERTAS TRIESTE: Aere, Ceron 12, Garbet 2, Casoli 7, Scabini 10, Cella 9, Gallo (L); Cocolo, Coslovich. Ne: Gandini, Sani, Marzari. Allenatore: Bruno Napolitano.

WALLIANCE ATA: Zecchin 3 (2att + 1m), Pedrotti 4 (3att + 1ace), Bottura 12 (6att + 1m + 5ace), Paoloni 15 (14att + 1m), Filippin 6 (2att + 3m + 1ace), Brugnara Jessica 8 (6att + 2m), Lanzi (L); Eccel (L). Ne: Zapryanova, Brugnara Giada, Nahum, Serafin. Allenatore: Marco Mongera.

ARBITRI: Scorto e Degrandi di Gorizia

DURATA SET: 26', 24', 29'

NOTE: Trieste: 2 ace, 4 muri, 12 errori in battuta, 10 errori in attacco. Walliance Ata: 7 ace, 8 muri, 8 errori in battuta, 9 errori in attacco.

 

ALTO ADIGE BOLZANO – C9 ARCO RIVA PREGIS 0-3

(22-25, 5-25, 13-25)

ALTO ADIGE BOLZANO: Ferrari 2 (1att + 1m), Fogagnolo 8 (7att + 1m), Fiabane 10 (10att), Mitterhofer 3 (3att), Mura 2 (2att), Garbin 1 (1att), Zancanaro Al. (L), Filippin (L). Ne: Florian, Larentis, Russo, Micheletti, Zancanaro Ar. Allenatore: Giacomo Guarienti.

C9 ARCO RIVA PREGIS: Corradini 4 (4ace), Rebecchi 13 (12att + 1m), Bianchi 10 (7att + 1m + 2ace), Vivaldi 5 (3att + 2ace), Enei 9 (6att + 3ace), Rosà 7 (5att + 2ace), Gasperini (L); Pellegrini (L), Tosi 1 (1att), Andreis. Ne: Lever, Righi, Chistè. Allenatore: Davide Di Nardo.

ARBITRI: Cristofoletti e Danieli di Verona

DURATA SET: 27', 14', 19'.

NOTE: Alto Adige Bolzano: 0 ace, 2 muri. C9 Arco Riva Pregis: 13 ace, 2 muri, 8 errori in battuta, 4 errori in attacco.

 

ARGENTARIO – SPAKKA VOLLEY VERONA 3-2

(17-25, 18-25, 25-19, 25-21, 15-10)

ARGENTARIO: Bonafini A. 2 (1att + 1ace), Barbazeni 2 (1att + 1ace), Pucnik 25 (22att + 1m + 2ace), Mazzon G. 20 (17att + 3ace), Mazzon A. 19 (14att + 1m + 4ace), De Val 6 (2att + 3m + 1ace), Dorigatti (L); Bonafini G. 1 (1ace), Malesardi, Adhuol John 8 (7att + 1m). Ne: Zani, Cocciaretto, Triches, Ajack, Tonina. Allenatore: Maurizio Moretti.

SPAKKA VOLLEY VERONA: Stello E. 4, Pintani 15, Angelini 9, Corazza 16, Campi 5, Permunian 11, Borin (L); Zeggio 2, Stello A. Ne: Tempo, Ramarro (L), Motteran. Allenatore: Moltesi.

ARBITRI: Agirò e Cervellatti di Bologna

DURATA SET: 27', 25', 27', 26', 17'.

NOTE: Argentario: 13 ace, 6 muri, 16 errori in battuta, 14 errori in attacco. Spakka Volley: 11 ace, 7 muri, 9 errori in battuta, 7 errori in attacco.

 

RISTORANTE ACQUABLU VOLANO VOLLEY – CALERNO REGGIO EMILIA 3-0

(25-10, 25-13, 25-22)

RISTORANTE ACQUABLU VOLANO VOLLEY: Izzo 3 (1att + 2ace), Olocco 8 (7att + 1m), Lachi 3 (2att + 1ace), Sega A 10 (9att + 1m), Bandera 5 (4att + 1ace), Testasecca 6 (5att + 1m), Candio (L); Paternoster, Pedrotti, Montanaro 2 (1att + 1m), Peretti 2 (1att + 1ace), Sega F. 2 (1att + 1m), Piffer 2 (2m). Allenatore: Marco Angelini.

CALERNO REGGIO EMILIA: Cerioli, Torelli, Visioli, Fiorellini, Zoppi, Orlandini; Vasi (L); Galimberti, Ferretti, Melchionna, Cervi (L). Allenatore: Simone Mazza.

ARBITRI: Maritan di Padova e Petrera di Bolzano

DURATA SET: 17', 18', 25'.

NOTE: Volano Volley: 5 ace, 5 muri, 8 errori in battuta, 4 errori in attacco.

 

VTV TECNOVAP VERONA – GPI GROUP ROVERETO 1-3

(17-25, 25-15, 23-25, 24-26)

VTV TECNOVAP VERONA: Consolo, Costalunga (L), Delfino, Faettini, Ferrarini, Ghirardelli, Giardini, Luchesa, Moschini, Paviani, Perroni (L), Serena, Stanzial, Tamassia, Tessari Allenatore: Alberto Valente

GPI GROUP ROVERETO: Tuller 5 (2att + 1m + 2ace), Fedrizzi 12 (9att + 2m + 1ace), Depaoli 1 (1ace), Bottini 12 (8att + 2m + 2ace), Ruele 6 (3att + 1m + 2ace), Dorighelli 15 (10att + 3m + 2ace), Cardani (L); Raffaelli 8 (6att + 2ace), Casagrande 5 (3att + 2ace), Merlante, Graziola, Lumia (L). Allenatore: Maurizio Napolitano.

ARBITRI: Cacco di Treviso e De Nard di Belluno

DURATA SET: 22', 22', 31', 32'.

NOTE: Gpi Group Rovereto: 14 ace, 9 muri, 9 errori in battuta, 17 errori di gioco.

 

C9 CBA GROUP – CASALSERUGO 3-0

(25-19, 25-22, 25-17)

C9 CBA GROUP ARCO RIVA: Crò 13 (8att + 5m), Mazzola 10 (9att + 1ace), Corradini 5 (4att + 1m), Marzana 9 (8att + 1ace), Bressan 6 (4att + 2m), Bandera 5 (3att + 2m), Pelosi (L); Dalla Torre, Fontanella 1 (1att), Divan 1 (1att). Ne: Vivori. Allenatore: Bojan Vidovic.

ADUNA CASALSERUGO PADOVA: Fusaro 11, Cesaro 6, Marchiori 4, Michieli, Marzolla, Battistini, Salvò 3, Cappuzzo, Pedron, Barison 1, Meoni, Sartorato, De Paoli (L), Sgrinzato (L). Allenatore: Luca Bergo.

ARBITRI: D'Addiego e Salvemini di Milano

DURATA SET: 28', 27', 20'.

NOTE: C9 Arco Riva: 8 ace, 5 muri, 11 errori in battuta, 7 errori in attacco. Casalserugo: 4 ace, 8 errori in battuta.

 

C FEMMINILE 

Classifica: Pallavolo Rovereto 27 punti; Alta Valsugana 24; Torrefranca 22; Team Volley C8 Storo 19; Argentario, Sopramonte e Lavis 18; Bassa Vallagarina e Neugries 17; Ata Trento 10; Basilisco Molveno 9; Uisp Bolzano 5.

 

Basilisco Molveno-Lavis 3-1

Bassa Vallagarina-Neugries 3-2

Uisp Bolzano-Lavis 1-3

Ata Trento-Argentario 2-3

Bm Group TeamVolley C8-Pizzangolo Pallavolo Rovereto 3-2

Basilisco-Sopramonte si gioca l'11 marzo

Torrefranca-Alta Valsugana Risto3 si gioca il 21 febbraio.

 

D FEMMINILE

Classifica: Ausugum 44; Adm 36; Ssv Bozen Volley 35; San Giorgio 34; Volano e Marzola 33; Caldaro 29; Storo 27; Silandro 23; C9 Arco Riva 19; Neugries Raika 18; Torrefranca 15; Argentario 7; Lizzana San Giuseppe 3; Bassa Vallagarina Volley 1.

 

C9 Arco Riva-Marzola Videoerre 1-3

Caldaro-Torrefranca Patiflex 3-0

Bassa Vallagarina Volley-Adm 0-3

San Giorgio-Silandro 3-1

Neugries Raika-Boschi Volano 0-3

Lizzana San Giuseppe-Team Volley C8 1-3

Argentario-Ausugum 0-3

 

C MASCHILE

Classifica: Ausugum Borgo 27 punti; Anaune 25; Argentario Calisio 23; Diatec Trentino 20; Eurospar Tione 15; Uisp Volley Bolzano 13; Acme Sport Tridentum, Us Villazzano e Volano Volley 7.

 

Argentario Calisio-Ausugum Borgo 0-3

Us Villazzano-Uisp Bolzano 2-3

Eurospar Tione Brenta Volley-Diatec Trentino 2-3

Acme Sport Tridentum-Volano Volley 3-0

Ha riposato: Anaune La Tecnica Center Lift

 

D MASCHILE 

Classifica: Bolghera 32 punti; Diatec Trentino 22; Tetley's Acme Sport Tridentum 20; C9 Avis Alto Garda 19; Volley Team San Giacomo 18; Dream Bolzano 12; Mezzolombardo 10; Argentario 6; Sts Caribz 5

 

Soluzioni Business Bolghera-Volley Team San Giacomo 3-0

Dream Bolzano-Volley Mezzolombardo 3-0

Argentario Calisio-C9 Avis Alto Garda 0-3

Tetley's Pub Acme Sport Tridentum-Sts Caribz 3-0

Ha riposato: Diatec Trentino

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 04:01

Mentre dal 15 al 25 novembre i positivi comunicati da Fugatti e Segnana ai trentini sono passati da 3.099 a 2.461 quelli veri a Trento città sono passati da 2.240 a 2.500 e mentre il livello di contagio pare stabile i dati comunicati dalla Pat fanno salire enormemente il gap con tutti gli altri territori nel rapporto tra positivi e ricoveri, decessi e terapie intensive (dati, questi, che non si possono interpretare) e anche l'ex rettore Bassi conferma: ''Con impegno e costanza degni di miglior causa, il Trentino è riuscito a emergere nel panorama nazionale come una anomalia sempre più evidente''

26 novembre - 20:38

Sono 460 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 297 positivi a fronte dell'analisi di 4.323 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

26 novembre - 19:51

Mentre i contagiati comunicati da Fugatti e Segnana sono in costante calo, superati quasi ogni giorno dai guariti, il dato completo che comprende anche gli antigenici è meno rassicurante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato