Contenuto sponsorizzato

Lenzi e Zulian inaugurano l'albo d'oro de La Sportiva Epic Ski Tour

Scialpinismo. Damiano Lenzi si conferma dominatore assoluto dell'evento ideato da Anrather e Capol. Eydallin e Stofner secondo e terzo in classifica generale. La fassana Margit Zulian piega Elena Nicolini e Karmen Klancnik. Montepremi complessivo di 46.000 euro

Il podio femminile de "La Sportiva Epic Ski Tour": Elena Nicolini (Brenta Team), Margit Zulian (Bogn Da Nia) e Karmen Klancnik (La Sportiva) (foto Newspower)
Pubblicato il - 15 gennaio 2017 - 20:38

VAL DI FASSA. Un ultimo atto entusiasmante ha chiuso la prima edizione de "La Sportiva Epic Ski Tour", manifestazione scialpinistica che ha visto trionfare Damiano Lenzi e Margit Zulian in Valle di Fassa e Fiemme. 

 

Il Pordoi ha portato in scena una gara combattuta, e innovativa per la disciplina dello scialpinismo: gli ideatori de “La Sportiva Epic Ski Tour”, Kurt Anrather e Jürg Capol, hanno infatti preso in prestito dal mondo del fondo la partenza pursuit, scandendo così i tempi di distacco accumulati dagli atleti nel corso delle due sfide precedenti.

 

A questo inizio particolarmente spettacolare si è poi sommata la difficoltà oggettiva della gara: per due volte gli atleti hanno infatti dovuto affrontare la dura salita al Sass Becè, la vertiginosa discesa da quasi 100 km/h (dei più veloci) e alcuni tratti di corsa in stile trail, con gli sci in spalla. Una sfida davvero completa capace di dare fondo ai polmoni di tutti i partecipanti, campioni e appassionati per un totale di 865 metri di dislivello in ascesa.

 

Forte delle due vittorie di venerdì e sabato, Lenzi si sarebbe potuto limitare a gestire il distacco: il ‘Lence’ ha invece conquistato la terza vittoria, legittimando così il suo primato di granito.

 

La prima regina de “La Sportiva Epic Ski Tour” è invece Margit Zulian, che ha giocato in casa: dopo la vittoria di sabato al Passo San Pellegrino, la fassana del team Bogn Da Nia, seconda oggi, ha messo al sicuro la prima posizione assoluta. La classifica generale femminile vede poi il secondo posto di Elena Nicolini del Brenta Team, oggi quarta ma seconda in entrambe le sfide precedenti. Chiude il podio della classifica complessiva la ski alper slovena del team La Sportiva Karmen Klancnik, che oltre a questo terzo posto assoluto porta a casa anche il miglior tempo femminile della giornata.

 

Il sipario è calato dopo la premiazione finale a Passo Pordoi con la distribuzione, ciliegina sulla torta, di un montepremi inedito per lo scialpinismo, ben 46.000 euro, con premi anche ai protagonisti master.

 

La tre giorni targata "La Sportiva Epic Ski Tour" è iniziata venerdì con la sfida in notturna sull'Alpe Cermis: Damiano Lenzi si è aggiudicato la prima tappa e il trofeo Petzl. Nadir Maguet e Martin Stofner si sono classificati rispettivamente al secondo e terzo posto. 

 

La bellunese Alba Desilvestro si è invece imposta fra le donne, seguita da Elena Nicolini e Margit Zulian. In gara, tra gli altri nomi illustri, anche Gibo Simoni, grande campione del ciclismo italiano e vero appassionato di scialpinismo e Tamara Lunger, leggenda altoatesina dell'alpinismo e grande esploratrice. alpinista ed esploratrice italiana.

 

Non ha deluso le aspettative la seconda tappa al passo San Pellegrino di sabato: Damiano Lenzi e Margit Zulian hanno domato la temibile salita che porta al Piano della Sussistenza al Col Margherita. 

 

Classifica Generale - Maschile

01. Lenzi Damiano Cs Esercito 01:55:16;

02. Eydallin Matteo Cs Esercito +1:33;

03. Stofner Martin La Sportiva +1:39;

04. Maguet Nadir Cs Esercito +2:52;

05. Kuhar Nejc +4:19

 

Classifica Generale - Femminile

01. Zulian Margit Bogn Da Nia 02:31:04;

02. Nicolini Elena Brenta Team +3:11;

03. Klancnik Karmen La Sportiva +3:32;

04. Theocharis Dimitra Aldo Moro Paluzza +4:46;

05. Ghirardi Corinna Adamello Skiteam +12:47

 

Classifica prima tappa - Maschile

01. Lenzi Damiano Cs Esercito 00:34:09;

02. Maguet Nadir Cs Esercito 00:34:35;

03. Stofner Martin La Sportiva 00:34:58;

04. Eydallin Matteo Cs Esercito 00:34:58;

05. Boffelli William La Sportiva 00:35:38;

06. Lanfranchi Pietro La Sportiva 00:35:40;

07. Kuhar Nejc 00:35:43;

08. Trettel Thomas As Cauriol Team Montura 00:35:45;

09. Facchini Patrick La Sportiva/Brenta Team 00:36:12;

10. Oberbacher Alex Peves Gherdeina 00:36:26

 

Classifica prima tappa - Femminile

01. Desilvestro Alba C.S. Esercito 00:42:31;

02. Nicolini Elena Brenta Team 00:43:40;

03. Zulian Margit Bogn Da Nia 00:43:46;

04. Theodacris Dimitra Aldo Moro Paluzza 00:45:10;

05. Klancnik Karmen La Sportiva 00:45:37;

06. Ghirardi Corinna Adamello Skiteam 00:47:35;

07. Hartl Manuela Arbö Asko Graz 00:49:29;

08. Knutti Marlen Team Senggihang 00:50:47;

09. Kaslatter Elisa 00:52:31;

10. Nauwelaerts De Age Anna 00:52:40

 

Classifica seconda tappa - Maschile

01. Lenzi Damiano Cs Esercito 00:37:01;

02. Eydallin Matteo Cs Esercito 00:37:06;

03. Stofner Martin La Sportiva 00:37:12;

04. Kuhar Nejc 00:37:56;

05. Lanfranchi Pietro La Sportiva 00:38:07;

06. Trettel Thomas As Cauriol Team Montura 00:38:19;

07. Maguet Nadir Cs Esercito 00:38:23;

08. Boffelli William La Sportiva 00:39:33;

09. Facchini Patrick La Sportiva/Brenta Team 00:40:13;

10. Rullan Estralles Pere La Sportiva 00:40:28

 

Classifica seconda tappa - Femminile

01. Zulian Margit Bogn Da Nia 00:47:41;

02. Nicolini Elena Brenta Team 00:49:11;

03. Theocharis Dimitra Aldo Moro Paluzza 00:49:39;

04. Klancnik Karmen La Sportiva 00:49:53;

05. Ghirardi Corinna Adamello Skiteam 00:52:22;

06. Hartl Manuela Arbö Asko Graz 00:54:41;

07. Bello Veronica 00:55:15;

08. Knutti Marlen Team Senggihang 00:55:36;

09. Hartmann Daniela Flütsch Skitouring Team 00:58:27;

10. Nauwelaerts De Age Anna 00:58:27

 

Classifica terza tappa - Maschile

01. Lenzi Damiano Cs Esercito 00:44:07;

02. Stofner Martin La Sportiva 00:44:45;

03. Eydallin Matteo Cs Esercito 00:44:45;

04. Maguet Nadir Cs Esercito 00:45:11;

05. Kuhar Nejc 00:45:56;

06. Boffelli William La Sportiva 00:46:03;

07. Lanfranchi Pietro La Sportiva 00:46:12;

08. Trettel Thomas As Cauriol Team Montura 00:46:46;

09. Facchini Patrick La Sportiva/Brenta Team 00:48:18;

10. Beccari Filippo La Sportiva 00:48:35

 

Classifica terza tappa – Femminile

01. Klancnik Karmen La Sportiva 00:59:06;

02. Zulian Margit Bogn Da Nia 00:59:39;

03. Theocharis Dimitra Aldo Moro Paluzza 01:01:02;

04. Nicolini Elena Brenta Team 01:01:25;

05. Ghirardi Corinna Adamello Skiteam 01:03:55;

06. Knutti Marlen Team Senggihang 01:08:15;

07. Lunger Tamara Bela Ladinia 01:08:26;

08. Nauwelaerts De Age Anna 01:09:20;

09. Hartl Manuela Arbö Asko Graz 01:09:30;

10. Hartmann Daniela Flütsch Skitouring Team 01:11:30

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 16:08

Sono circa una cinquantina i depuratori sul territorio altoatesino e la Provincia ha scelto 9 impianti per questo monitoraggio tra dimensione, punto geografico e tipo di utenza e il territorio è stato diviso in altrettante sezioni: Bolzano, Termeno, Pontives, Media Venosta, Bressanone, Wipptal, Tobl-Brunico e Wasserfeld. Un progetto con il coordinamento dell'Istituto superiore di sanità

30 ottobre - 16:39

Chi arriva in Germania dal nostro Paese, dovrà sottoporsi a tampone oppure a quarantena. L'Austria potenzierà i controlli, anche con le autorità sanitarie, ai valichi di confine con Italia e Slovenia

30 ottobre - 13:09

L'assessore Widmann: "In due settimane la situazione è completamente cambiata. Si deve considerare che per ogni positivo in media ci sono tra i 20 e i 30 contatti: 350 infezioni significa circa 10 mila contatti e diventa necessario variare strategia perché è impossibile rintracciare tutti". L'ordinanza valida da sabato 31 ottobre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato