Contenuto sponsorizzato

L'instant replay cancella la vittoria della Dolomiti Energia, vince Venezia per un punto

Basket. Venezia si aggiudica una gara fisica e intesa. Il remake della finale scudetto sorride ai lagunari, ma la prova della Dolomiti Energia è di assoluto livello

Di Luca Andreazza - 08 ottobre 2017 - 15:04

VENEZIA. Il Taliercio è ancora amaro per la Dolomiti Energia nella seconda giornata di serie A. Una gara fisica e intensa viene decisa all'instant replay: il tap in firmato capitan Toto Forray arriva a tempo scaduto e la Reyer Venezia festeggia per 79-78.

 

I lagunari soffrono, soprattutto in avvio, ma dopo aver recuperato un iniziale svantaggio di nove punti, riescono a mettere la freccia e strappare un successo al fotofinish. Dopo la grande rimonta contro la Virtus Bologna, la truppa di Maurizio Buscaglia registra la prima sconfitta stagionale, ma non esce ridimensionata dalla sconfitta nel remake della scorsa finale scudetto.

 

Buona la gara di Behanan, autore di 23 punti e 7 rimbalzi. Positive anche le prove di Sutton e Baldi Rossi, rispettivamente solo 7 e 6 punti, ma tanto lavoro sporco lungo il parquet. Shields e Flaccadori firmano invece 12 punti a testa.

 

Tra le fila granata brillano Orelik (24 punti e 4 rimbalzi) e Johnson (16 punti), mentre Watt è imperioso con 11 rimbalzi.

 

Nel primo quarto la Dolomiti Energia è una macchina quasi perfetta: Behanan firma subito cinque punti e Forray recupera in difesa. Trento è aggressiva e Venezia imprecisa, così i bianconeri allungano sul 7-16. Una tripla di De Nicolao e una schiacciata di Ress consentono ai padroni di casa di restare in scia, ma Baldi Rossi e Flaccadori trovano 4 punti per il 14-23 alla sirena.

 

Nella seconda frazione Venezia entra in partita: Orelik e De Nicolao riportano i granata in scia a Trento (22-26), Shields ristabilisce un po' di margine, ma Orelik è un cecchino e il tabellone segna il 28-28. La Dolomiti Energia soffre, ma regge e all'intervallo lungo il punteggio è 38-42 in favore della Dolomiti Energia.

 

Una tripla di Haynes, una schiacciata di Watt e il time out di Buscaglia inaugurano il terzo periodo (45-44). Venezia alza i giri della difesa e la Dolomiti Energia fatica a trovare continuità di canestro, ma Shields e Behanan sono coriacei e dicono 47-50. Shields è costretto a sedersi con 4 falli, ma i bianconeri non calano di intensità: Sutton chiama e Johnson risponde per il 55-55- L'accelerazione di Orelik e De Nicolao trova le pronte risposte di Franke e Flaccadori per il 63-66.

 

L'ultimo quarto è combattuto: una tripla di Franke e un canestro di Flaccadori spingono Trento sul +7 (66-73), ma la Reyer si esibisce in tre triple consecutive per il 75-74. La Dolomiti Energia però non resta a guardare: Sutton e Flaccadori rimettono i bianconeri davanti sul 77-78. La gara è tesa, ma Orelik ha la lucidità giusta per firmare il 78-79. Flaccadori forza dalla distanza e la correzione di Forray arriva a pochi istanti dalla sirena e dopo l'instant-replay gli arbitri decretano la vittoria dei padroni di casa.

 

UMANA REYER VENEZIA-DOLOMITI ENERGIA 79-78
(14-23, 38-42; 63-62)

 

Umana Reyer Venezia: Haynes 8 (1/1, 2/7), Peric 5 (2/6, 0/1), Johnson 16 (2/3, 3/8), Bramos 8 (1/1, 2/3), De Nicolao 8 (1/1, 2/5), Jenkins (0/2, 0/2), Orelik 24 (3/4, 4/7), Bolpin ne, Ress 2 (1/1), Biligha 2 (1/2), Cerella, Watt 6 (3/8). All.: De Raffaele.

Dolomiti Energia: Franke 8 (0/1, 2/2), Sutton 7 (1/3, 1/2), Silins 2 (1/3, 0/1), Czumbel M. ne, Baldi Rossi 6 (2/3, 0/1), Forray 2, Flaccadori 12 (2/6, 1/3), Gutiérrez ne, Gomes 6 (2/3, 0/3), Behanan 23 (8/15), Lechthaler ne, Shields 12 (3/8). All.: Buscaglia.

Arbitri: Lanzarini, Attard, Di Francesco.

Note. Tiri liberi: Venezia 10/12, Dolomiti Energia 28/37. Tiri da due: Venezia 15/29, Dolomiti Energia 19/42. Tiri da tre: Venezia 13/33, Dolomiti Energia 4/12. Rimbalzi: Venezia 39 (Watt 11), Dolomiti Energia 30 (Behanan 7). Assist: Venezia 18 (Peric 4), Dolomiti Energia 9 (Baldi Rossi, Forray e Shields 2). Recuperi: Venezia 7, Dolomiti Energia 16 (Behanan 3).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 March - 16:47
Sono stati analizzati 2.822 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 9 nuovi ricoveri e 5 dimissioni, 168 le guarigioni da Covid. Registrati 35 casi tra over 70 e 57 contagi tra bambini e ragazzi in età scolare
07 March - 11:03

Dal Trentino alla Tanzania la storia di Mariateresa Tonelli volontaria del servizio civile internazionale: “L’accesso all’energia è indispensabile per garantire l’istruzione e la salute in questi villaggi. Il Covid? Da fine gennaio sono aumentati i casi e i morti per infezioni respiratorie”

07 March - 14:41

I controlli avvenuti in questo weekend hanno portato a 18 persone sanzionate. Cinque persone sono state individuate e sanzionate dagli agenti perché si intrattenevano all’interno di un bar senza rispettare il distanziamento. Altre tre persone sono state multate perché trovate a passeggiare sul lungadige senza indossare la mascherina

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato