Contenuto sponsorizzato

Stefano Cecchini e Emma Delbono implacabili sul Bondone: sono loro re e regina della Charly Gaul

Ciclismo. La trentina Serena Gazzini e il fiorentino Davide Lombardi si aggiudicano invece il percorso mediofondo de La Leggendaria Charly Gaul numero dodici, unica tappa italiana per qualificarsi alla finale del campionato mondiale Uci Granfondo World Series

 

Da sinistra Emma Delbono e Stefano Cecchini (foto Newspower)
Pubblicato il - 09 luglio 2017 - 17:40

TRENTO. Stefano Checchini e Emma Delbono nel percorso lungo, Davide Lombardi e Serena Gazzini in quello medio. Ecco il poker di vincitori nell'edizione numero dodici de La Leggendaria Charly Gaul, unica tappa italiana di qualificazione per la finale del campionato mondiale per cicloamatori Uci Gran Fondo World Series.

 

Dopo quasi due ore di gara, il primo a presentarsi al traguardo della kermesse organizzata dall'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Asd Charly Gaul Internazionale è il fiorentino Davide Lombardi, abile a staccare Andrea Zamboni sull'ultima salita dopo 57 chilometri e 2.000 metri di dislivello. Il trentino, che ha condotto buona parte della corsa si è arreso in seconda posizione, mentre al terzo posto chiude il podio il veronese Andrea Pontalto

 

Tutto come da pronostico nella gara in femminile: la favorita assoluta del percorso mediofondo, Serena Gazzini, ha condotto le danze dall'inizio alla fine per giungere in solitaria al traguardo. La trentina si è messa alle spalle Olga Cappiello, già seconda anche alla cronometro di Cavedine di venerdì scorso, e la vicentina Deborah Rosa. Quarta un'altra trentina, Jessica Leonardi.

 

Combattuta anche la contesta nella granfondo di 141 chilometri e 4.000 metri di dislivello: il ritmo è alto e la corsa si infiamma negli ultimi 7 chilometri, quando Stefano Cecchini, sempre in testa a condurre il gruppo, ha rotto gli indugi, staccando i diretti e poco collaborativi rivali, per giungere al traguardo di Vason a braccia alzate dopo 4 ore e 29 minuti di pedalate senza sosta per una media di oltre 30 km/h. Enrico Zen e Mauro Facci chiudono rispettivamente al secondo e terzo posto. 

La Leggendaria Charly Gaul in immagini
La partenza de La Leggendaria Charly Gaul - foto Newspower
Da sinistra Aldo Moser, Elda Verones, Marino Basso e Francesco Moser - foto Newspower
L'arrivo di Stefano Cecchini - foto Newspower
Emma Delbono e Stefano Cecchini, i vincitori del lungo - foto Newspower
Emma Delbono alla guida del gruppo - foto Newspower
Gruppo - foto Newspower
Davide Lombardi all'arrivo - foto Newspower
La partenza - foto Newspower
Il podio femminile mediofondo - foto Newspower
Il podio maschile granfondo - foto Newspower
Il podio maschile mediofondo - foto Newspower
Il podio femminile granfondo - foto Newspower

 

Nella corsa rosa Emma Delbono non conosce rivali e ritorna a vincere a due anni di distanza e dopo la maternità. Seconda e terza classificata rispettivamente Simona Parente e Manuela Sonzogni.

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 giugno - 17:42
Le acque del lago di Monticolo Grande hanno restituito il corpo senza vita di un giovane, con ogni probabilità si tratta di quello del 19enne [...]
Politica
29 giugno - 13:13
Il Consiglio dei ministri Ue dell'Ambiente ha raggiunto nella notte l'intesa: per eliminare le emissioni di Co2 sarà necessario abolire le [...]
Politica
29 giugno - 16:11
Le stelle alpine proseguiranno il lavoro iniziato con il tavolo di centro cercando di recuperare il rapporto con Campobase. Da Marchiori [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato