Contenuto sponsorizzato

Sutton c'è: 18 punti e la Dolomiti Energia stende Torino allo Spalding Day Game di Lumezzane

Nel secondo test ufficiale l'Aquila dimostra compattezza e un attacco che comincia a girare appieno (11 triple) e batte 68 a 79 una delle squadre più temibili della prossima serie A

Pubblicato il - 02 settembre 2017 - 21:08

TRENTO. Buoni segnali dall'attacco (11 triple segnate di squadra) e buoni segnali di squadra. La Dolomiti Energia Trentino batte la Fiat Torino 68-79 e si aggiudica lo Spalding Day Game di Lumezzane nel secondo test della pre-season. Di fronte una delle formazioni più ambiziose ai nastri di partenza della Serie A 2017-18. Miglior marcatore dell'incontro Dominique Sutton (18 punti all'esordio stagionale), 16 a referto per Diego Flaccadori

 

La cronaca del match. Lele Molin (che sostituisce Maurizio Buscaglia, assente per motivi personali), mette in campo Sutton assieme a Forray, Flaccadori, Gomes e Behanan. Torino parte trovando buone soluzioni in attacco, e due canestri consecutivi di Patterson costringono coach Molin a spendere il primo time-out della partita intorno alla metà del primo quarto sul 10-3 per la Fiat. Con due triple a firma Washington e Patterson i piemontesi arrivano al primo vantaggio in doppia cifra della serata (16-5): una stoccata di Pierich e un paio di liberi di Lechthaler danno ossigeno ai bianconeri, che però chiudono il primo parziale sotto 23-14. 

 

Nel secondo quarto Forray e compagni cambiano subito registro in difesa, trovando punti in transizione da Franke e Behanan: la Fiat trova il primo canestro solo dopo 5', con la Dolomiti Energia nel frattempo rientrata a -2 (23-21) e capace poi di giocarsela punto a punto fino all'intervallo lungo (34-32) anche grazie ai punti di uno scatenato Flaccadori (12 punti dopo 20'). 

 

Come per tutto il primo tempo, la partita avanza a strappi: le palle rubate di Forray, Gomes e Sutton lanciano Trento al primo vantaggio della partita (38-40), la Fiat risponde con la stessa moneta e distendendosi in transizione (47-44) ma il finale è un monologo bianconero in cui spiccano una tripla di Shields e un gioco da tre punti di Franke. Due triple di Pierich e una di Gomes spingono la Dolomiti Energia al massimo vantaggio (62-70), Torino resta in scia ma un fallo e canestro e una schiacciata di Sutton in rapida successione di fatto chiudono i giochi (68-76 a 40" dalla fine)

 

Fiat Torino - Dolomiti Energia Trentino 68-79

(23-14, 34-32; 52-55)

FIAT TORINO: Garrett 12, Parente ne, Iannuzzi 6, Poeta 4, Stephens 11, Patterson 14, Washington 5, Okeke 7, Jones 9, Mazzola 0, Crusca 0, Mbakwe ne. All.: Banchi.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Franke 7, Sutton 18, M. Czumbel ne, Di Prampero ne, Forray 5, Flaccadori 16, E. Czumbel ne, Beto 12, Pierich 9, Behanan 6, Lechthaler 4, Shields 3. All.: Molin

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 11:19
È successo questa mattina (16 gennaio) quando erano passati da pochi minuti le 11: a Trento c’è stato un blackout che ha fatto scattare gli [...]
Cronaca
16 gennaio - 09:44
L'ex pilota di MotoGP  nelle scorse ore in una intervista aveva spiegato di aver contratto il virus per necessità: "Non considero il vaccino [...]
Cronaca
16 gennaio - 09:45
L’idea del presidente della Regione Stefano Bonaccini è di semplificare la procedura per “sgravare il lavoro micidiale che devono sopportare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato