Contenuto sponsorizzato

Trento e Bozner ok, punti d'oro per il Lavis

Calcio. Una doppietta di Ermanno Formolo espugna il terreno di gioco del San Martino. Maia Alta e Termeno pari contro Calcio Chiese e Naturno. Vince l'Arco contro il Valle Aurina

La formazione del Lavis
Di Luca Andreazza - 12 febbraio 2017 - 18:13

TRENTO. Manuel Brusco e Pietro Cascone archiviano di misura la pratica Strada del Vino e il Trento prosegue così a passo spedito verso la Serie D. La formazione di Manfioletti passa in vantaggio dopo appena dodici minuti grazie a Brusco. La prima frazione volge al termine, quando Claudio Barbetti trova l'inaspettato pareggio. All'inizio della seconda frazione Cascone fissa il punteggio sul 2-1 e interrompe i sogni altoatesini di portare a casa almeno un punto.

 

Il Bozner resta a 8 punti di distanza dalla capolista: il solito Fabio Bertoldi sblocca il risultato dopo appena quattro minuti e l'Alense si arrende per 1-0.

 

La terza forza del campionato Maia Alta spreca un rigore e pareggia in casa del Calcio Chiese, che racimola un importante punticino per restare tranquillo in classifica. Matteo Silvestri porta in vantaggio i chiesani alla mezz'ora del secondo tempo, ma la reazione degli ospiti è nella massima punizione, che vale il pareggio, di Andreas Schwartz, che dieci minuti più tardi fallisce però dagli undici metri la rete decisiva.

 

A Naturno termina 2-2: il Termeno non approfitta del passo falso del Maia Alta e resta al quarto posto in classifica. Gli ospiti passano in vantaggio al 16' con Matthias Pernstich, ma alla mezz'ora si fanno raggiungere da Fabian Nichler. 

 

La punizione di Alex Pfitcher dopo un'ora di gioco vale il 2-1 per il Termeno e l'inferiorità numerica per il Naturno, che però ristabilisce la parità con Matthias Bacher dagli undici metri.

 

Un continuo capovolgimento di fronte, ma alla fine termina 2-2 anche la sfida fra San Giorgio e Comano. Botta e risposta rapidissimo fra Stefan Nagler (44') e Alessio Bosetti (45') per l'1-1 al riposo. Al 58' Massimiliano Caliari colpisce dalla distanza, ma al 73' i padroni di casa trovano il pareggio con Lukas Hochwieser. Nel finale un po' di nervosismo e le due squadre chiudono in dieci.

 

Una doppietta di Ermanno Formolo consente al Lavis di stendere il San Martino e tornare dalla trasferta altoatesina con tre punti fondamentali in ottica salvezza, mentre il Bressanone supera 1-0 (Luca Consalvo) l'Appiano, sempre più inguaiato in fondo alla classifica.

 

Filippo Trainotti e Andrea Cicuttini regalano all'Arco la vittoria per 2-0 sul Valle Aurina.

 

CLASSIFICA

Trento 52

Bozner 44

Maia Alta 33

Termeno 30

San Giorgio 28

Naturno 25

Arco 23

Valle Aurina 23

Comano 22

Bressanone 21

Calcio Chiese 21

Lavis 16

Naturno 16

Alense 15

Strada del Vino 14

Appiano 11

 

BOZNER-ALENSE 1-0

4' pt Bertoldi

 

CALCIO CHIESE-MAIA ALTA 1-1

25' st Silvestri (C), 35' st rig. Schwartz (M)

 

APPIANO-BRIXEN 0-1

35' st Consalvo

 

NATURNO-TERMENO 2-2

16' pt Pernstich (T), 33' pt Nichler (N), 15' st Pfitscher (T), 25' st Bacher (N)

 

SAN GIORGIO-COMANO 2-2

44' pt Nagler (S), 45' pt Bosetti (C), 15' st Caliari (C), 30 ' st Hochwieser (S)

 

SAN MARTINO-LAVIS 0-2

17' st e 30' st Formolo

 

STRADA DEL VINO-TRENTO 1-2

12' pt Brusco (T), 45' pt Barbetti (S), 6' st Cascone (T)

 

ARCO-VALLE AURINA 2-0

25' pt Trainotti, 20' st Cicuttini

     

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 09:59

Anche ieri notte lo spettacolo tra vicolo San Marco e via Santa Maria era questo. Si stanno facendo i salti mortali per tenere aperte scuole e università e per garantire la presenza sui posti di lavoro ma serate come queste rischiano di vanificare tutto anche per quelli che rispettano le regole e in questa difficile epoca storica riescono a rinunciare alla birretta schiacciati tra altre decine di persone

27 settembre - 11:29
L'allerta è scattata intorno alle 2.30 tra sabato 26 e domenica 27 settembre nell'Alto Garda. Due ragazzi polacchi hanno intrapreso la via Claudia lungo le placche zebrate a Dro. In azione soccorso alpino e vigili del fuoco di zona
27 settembre - 10:57

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.242 tamponi, 21 i test risultati positivi. Il totale complessivo è di 3.489 casi e 292 decessi da inizio emergenza coronavirus

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato