Contenuto sponsorizzato

Trento e Bozner solita routine, Davide Dalfovo gioia al novantesimo e il Lavis vince

Calcio. Il Comano supera l'Arco, mentre l'Appiano si impone contro il Naturno. Il San Giorgio espugna il campo del Calcio Chiese

Davide Dalfovo del Lavis, decisivo oggi contro l'Alense
Di Luca Andreazza - 19 marzo 2017 - 19:03

TRENTO. La marcia spedita del Trento non conosce soste: la formazione di Manfioletti supera il San Martino 3-1. Enrico Gherardi impiega otto minuti per rompere l'equilibrio, ma gli altoatesini riescono a pervenire al pareggio, quando al quindicesimo Patrick Oettl sorprende la retroguardia ospite. La partitura del match riflette però il solito canovaccio del resto della stagione: nella ripresa Daniele Conci e Manuel Rizzon chiudono la sfida in favore dei gialloblù, sempre a +12 sulla seconda in classifica.

 

Il Bozner si mantiene infatti a distanza imponendosi per 3-2 contro la Strada del Vino, che passa in vantaggio al 17' con Claudio Barbetti. Neppure il tempo di compiere un giro di lancette e Fabio Bertoldi timbra subito il cartellino e impatta il risultato. Il colpo del ko arriva tra il 54' e il 55': prima il solito Fabio Bertoldi non sbaglia dal dischetto, quindi Emanuele Bocchio segna il 3-1. Al minuto numero 75 Tobias Olgartner prova ad alimentare le speranze dei padroni di casa di strappare un importantissimo punto salvezza, ma il punteggio non cambia più.

 

Se ormai i giochi in testa al campionato sembrano fatti e anche il secondo posto del Bonzer è quasi una certezza, i riflettori si spostano sulla zona calda della classifica, dove diverse squadre sono a caccia di punti salvezza per non scendere in Promozione

 

Una doppietta di Martin Pichler consente al Termeno di espugnare il campo della Valle Aurina, mentre Davide Dalfovo al fotofinish lancia 1-0 il Lavis contro il fanalino di coda Alense. Inizia male quindi il nuovo corso di Simone Vicentini e Alberto Cipriani.  

 

Alessio Bosetti basta al Comano per imporsi 1-0 in quel di Arco e portarsi a quota 34 punti, mentre Martin Ritsch dice Calcio Chiese-San Giorgio 0-1.

 

Il Naturno continua invece la sua striscia negativa e perde 2-1 contro l'Appiano. Gli ospiti partono meglio e Matthias Bachler sigla il vantaggio. La reazione dei padroni di casa si concretizza però nella ripresa: prima Christian Avancini firma il pareggio, quindi nel finale Michael Osti regala tre punti fondamentali agli ospiti per cercare di agguantare la salvezza.

 

Nell'anticipo della ventiquattresima giornata il Maia Alta ha avuto ragione del Bressanone per 1-0 (Dennis Malleier) e ha consolidato il proprio terzo posto.  

 

CLASSIFICA ECCELLENZA

01. Trento 67*

02. Bozner 55

03. Maia Alta 46

04. Termeno 41

05. San Giorgio 41

06. Comano 34

07. Lavis 29

08. Calcio Chiese 28

09. Bressanone 27

10. Arco 27

11. Naturno 26

12. Valle Aurina 26

13. San Martino 26

14. Strada del Vino 19

15. Appiano 17*

16. Alense 16

(* una partita in meno)

 

Valle Aurina-Termeno 0-2

44' pt e 25'st Pichler (T)

 

Calcio Chiese-San Giorgio 0-1

27' pt Ritsch

 

Appiano-Naturno 2-1

2'st Bachler (N), 23' st Avancini (AP), 43' st Osti (A)

 

San Martino-Trento 1-3

8' pt Gherardi (T), 15' pt Oettl (S), 25' st Conci (T), 38' st Rizzon (T)

 

Strada del Vino-Bozner 2-3

17' pt Barbetti (S), 17' pt e 9' st rig. Bertoldi (B), 10' Bocchio (B), 30' st Olgartner (S)

 

Lavis-Alense 1-0

45' st Dalfovo

 

Arco-Comano 0-1

9' st Bosetti 

 

Maia Alta-Bressanone 1-0

19' st Malleier

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 05:01

Nell'arco di due settimane si dovrebbe completare la seconda fase di somministrazione nelle Rsa Trentine. Nei prossimi giorni è stato chiesto un tavolo con la Provincia per ridiscutere assieme i protocolli di sicurezza e consentire una riapertura graduale delle strutture consentendo anche un ritorno degli abbracci

25 gennaio - 15:21

A causa di un cedimento del terreno imprevisto è stata avviata un'opera di consolidamento allo scopo di scongiurare eventuali danni alla struttura. Sono stati intrapresi molti lavori, che comprendono, oltre a quelli strutturali, anche il rinnovo della terrazza e del parapetto

26 gennaio - 07:54

Ieri a parlare è stato lo zio del giovane indagato per l’omicidio dei genitori e l’occultamento dei cadaveri dichiarando che secondo lui "Sicuramente non è stato un allontanamento volontario o un incidente" e sulla possibilità che i due corpi siano nel fiume ha dichiarato che potrebbe essere anche un depistaggio 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato