Contenuto sponsorizzato

L’abbraccio degli alberi simultaneo più grande delle Alpi, il Trentino tenta il record

L'iniziativa avverrà durante il Festival delle aree protette. L'obiettivo è quello di tentare un nuovo record di un festival che vuole avvicinare le persone a territori unici per bellezza e valore ambientale

Pubblicato il - 09 settembre 2018 - 13:42

VAL DI RABBI. La prossima settimana, dal 14 al 16 settembre 2018, il Trentino ospita il Festival delle aree protette. Tra le iniziative più curiose - oltre alle avventure, i momenti di confronto e l’intrattenimento il festival propone ben due record: la fila indiana a piedi nudi nel parco, di cui abbiamo già scritto, e l’abbraccio degli alberi più grande delle Alpi. 

 

L’appuntamento per il record di abbraccio è domenica 16 settembre in località Còler in val di Rabbi. “Abbracciare un albero - spiegano i responsabili del Festival - ti permette di respirare il profumo delle resine e della sua linfa, e di sentire il contatto la sua ‘scorza’ ruvida ma vitale. Abbiamo pensato di trasformare un’esperienza individuale in un’esperienza collettiva, da condividere con altri e, perché no, tentare un nuovo record di un festival che vuole avvicinare le persone a territori unici per bellezza e valore ambientale”. 

 

Ad esempio, in Giappone è nata la pratica del “Forest bathing” (letteralmente il bagno nella foresta), che ha lo scopo di incoraggiare la popolazione a uscire nella natura per fare un vero e proprio bagno, con il corpo e con la mente, negli spazi verdi: un antico rimedio antistress e antidepressivo, ora sempre più diffuso nel mondo. 
 
“In Occidente, gli studi più recenti hanno compreso che gli alberi possono essere la sorgente di una grande energia vitale- dichiara Sara Zappini, direttrice delle Terme di Rabbi -. Quando abbracciamo un albero, non solo siamo in contatto con un meraviglioso essere vivente, ma possiamo cogliere la sua energia benefica per l’organismo. I boschi e gli spazi verdi agiscono favorevolmente sull’organismo umano, sia a livello psico-emozionale, sia fisiologico, generando concreti benefici scientificamente misurabili.”

 

E’ possibile partecipare, gratuitamente, al record iscrivendosi attraverso il sito web del parco: www.parcostelviotrentino.it. L'appuntamento è per domenica 16 settembre con ritrovo al Coler alle ore 9,30 (dalle 9,00 è attivo il bus navetta gratuito dalle Terme di Rabbi) .

 

Dopo alcune spiegazioni e una camminata,  in tre distinte località avverrà l’abbraccio degli alberghi simultaneo più grande delle Alpi

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 maggio - 12:39

Intervista al professore e ricercatore trentino ex presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana: ''Ritengo che la politica sia necessario farla con competenza: l’esperienza all’Asi mi sarà utilissima per rappresentare degnamente l'Italia in Europa''

24 maggio - 06:01

Da qui al 2023 l'assessora ha chiesto di ridurre le spese di decine di milioni di euro affidando all'Azienda sanitaria il compito di dirle come. Il tutto mentre il personale è sempre più ridotto ai minimi termini, mancano le risorse ma con una delibera al direttore si chiede maggiore efficacia ''potenziando l’assistenza territoriale e l’integrazione ospedale-territorio''. Qualcosa non torna

24 maggio - 10:54

E' successo in Tirolo. Sull'incidente indagano la Procura di Innsbruck e l'ente di sicurezza volo austriaco

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato