Contenuto sponsorizzato

Orsi, positivo il primo incontro fra Pat e Ministero. Un tavolo scientifico discuterà la possibile collocazione degli esemplari in eccesso

Si è concluso con la promessa di un tavolo scientifico con la Pat e gli esperti dell'Ispra l'incontro fra il governatore Maurizio Fugatti, l'assessora all'Agricoltura Giulia Zanotelli e il ministro dell'Ambiente Sergio Costa. Al centro della riunione il tema del tetto massimo di esemplari di orso in Trentino. Il Ministero da parte sua si è detto disponibile a discutere un'eventuale ricollocazione

Pubblicato il - 12 agosto 2020 - 15:38

TRENTO. Si è concluso con la promessa di rivedersi l'incontro richiesto e ottenuto dalla Provincia di Trento con il Ministero dell'Ambiente per discutere la possibile limitazione del numero di esemplari di grandi carnivori sul territorio trentino. Il tavolo, riunitosi a Roma dopo gli episodi che nei giorni scorsi hanno visto nuovamente M49 protagonista di razzie nella parte orientale del Trentino, ha visto la partecipazione dei vertici della Pat, con il governatore Maurizio Fugatti accompagnato dall'assessora all'agricoltura Giulia Zanotelli, e del ministro dell'Ambiente Sergio Costa.

 

La Provincia di Trento ha ottenuto dal ministro la convocazione di un tavolo scientifico con gli esperti del Ministero, in primo luogo dell'Ispra, per affrontare su tutti il problema del numero di orsi che può ospitare il Trentino. Non è un segreto, infatti, che il presidente Fugatti abbia espresso più di qualche perplessità sulla sostenibilità di un centinaio di esemplari, ventilando l'ipotesi di ridurne il numero.

 

Da parte del ministero, per ora, c'è stata la disponibilità a discuterne, ricercando zone e ambienti idonei dove collocare gli esemplari problematici. Soddisfazione è stata dunque espressa dalle due parti, nel tentativo di trovare una soluzione volta a costruire un rapporto nuovo e meno problematico tra la popolazione e questi grandi carnivori. Sulla collocazione della data del nuovo incontro vi sarà comunicazione nelle prossime ore.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 23:37

A livello provinciale l'affluenza alle urne si attesta a circa il 50% degli aventi diritto. Urne aperte anche lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 per rinnovare i consigli comunali e indicare "Sì" o "No" al referendum

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato