Contenuto sponsorizzato

Piante sui tetti della città contro il cambiamento climatico: la zona industriale di Bolzano si coprirà di verde

Il progetto, promosso dall'assessorato all'Ambiente del Comune e coordinato da Eurac Research, si concentrerà a Bolzano sud. In questa zona, infatti, si verifica il cosiddetto "effetto isola di calore", si registrano cioè temperature più alte rispetto alle aree circostanti

Di Arianna Viesi - 18 giugno 2020 - 11:19

BOLZANO. Il cambiamento climatico è un problema con il quale semplici cittadini e amministrazioni devono, e dovranno, misurarsi. Sempre più. L'impatto del climate-change sul Pianeta e sul suo ecosistema è già evidente: negli ultimi anni si sono infatti registrati, globalmente, fenomeni "di frequenza e intensità mai viste nella storia umana", cita un report di Wwf Italia. I livelli di gas serra immessi nell'atmosfera continuano ad aumentare e, con loro, il riscaldamento globale. La causa e la soluzione del problema però, in questo caso, coincidono: siamo noi. Basti ricordare le dure settimane del lockdown quando, con imprese e persone ferme, le nostre città hanno ricominciato a respirare. 

 

Tutti siamo quindi chiamati ad impegnarci, concretamente, per arginare gli effetti devastanti che il protrarsi di questo stato comporterebbe. E, proprio per questo, Bolzano ha trovato un modo particolare (e bellissimo) per dare il suo contributo alla causa. I tetti della zona sud della città, storicamente votata alla produzione, verranno infatti coperti di "verde". Il progetto, promosso dall'assessorato all'Ambiente del Comune, è stato affidato all'Istituto per le energie rinnovabili di Eurac Research che ne coordinerà la realizzazione. 

 

"Nei prossimi mesi - spiegano Silvia Croce e Sonja Gantioler, ricercatrici di Eurac  e referenti del progetto - condurremo delle interviste con i soggetti coinvolti per delineare punti di forza e aspetti critici, valutare opportunità e raccogliere esperienze. Queste informazioni verranno elaborate e presentate nel corso dell’autunno durante un workshop".

 

Il progetto sarà quindi, in un certo senso, "collettivo" e coinvolgerà anche i proprietari degli immobili della zona che potranno, così, partecipare attivamente all'iniziativa. Sui tetti di Bolzano sud verranno, infatti, sistemate diverse varietà di piante, dei giardini pensili insomma, che incideranno positivamente su microclima urbano, consumi energetici degli edifici, biodiversità e regimazione idrica, ma non solo. I nuovi spazi verdi diverranno, infatti, anche luoghi dedicati ad attività ricreative e relax.

 

Quella di Bolzano sud non è stata una scelta casuale. Qui, infatti, stando ai dati, si verifica il cosiddetto "effetto isola di calore", cioè si registrano temperature più alte rispetto alle aree circostanti. Inoltre, cosa comunque non scontata, in questa zona quasi tutti i tetti sono piani e, dunque, ben si prestano ad ospitare un manto verde. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 19:54
Dei circa 120.000 trentini di età compresa tra 18 e 40 anni da ieri sera fino al 10 luglio se ne potevano prenotare 25.000. A mezzogiorno erano [...]
Politica
15 giugno - 18:42
Grosselli sulle scuole d’infanzia propone uno “sciopero al contrario”: “Invece di astenersi dal lavoro, nel giorno di sciopero si potrebbe [...]
Cronaca
15 giugno - 16:25
L'uomo ha avuto un malore in acqua ma fortunatamente altri bagnanti si sono accorti dell'accaduto e lo hanno soccorso. Poi è arrivato l'elicottero [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato