Contenuto sponsorizzato

Plastic Free, anche il Trentino Alto Adige si mobilita. I cittadini in campo contro i rifiuti. A Merano raccolti 750 chili di spazzatura

Trento, Egna e Merano sono i comuni del Trentino Alto Adige che nella mattinata di domenica 18 aprile sono scesi in campo per raggiungere l'obiettivo nazionale di 100 mila chili di rifiuti raccolti. Ianeselli: "In autunno riproporremo l'iniziativa a livello cittadino con il coinvolgimento delle associazioni locali". Milanese: "A Merano raggiungeremo i 4 quintali. Siamo stati sorpresi da tanta partecipazione"

Di Laura Gaggioli - 18 April 2021 - 14:34

TRENTO. Più di 130 città italiane si sono attivate nella mattinata di domenica 18 aprile per la “call to action” dell’associazione Plastic Free. Obiettivo da raggiungere: raccogliere 100 mila chili di plastica e di rifiuti in un solo giorno. Impiegati sul campo sono più di 10 mila volontari in tutto il Paese: una grande mobilitazione civica contro l'inquinamento da plastica che ha interessato anche il Trentino Alto Adige.

 

Da nord a sud, migliaia di volontari si sono dati appuntamenti nei principali punti nevralgici dei loro territori per ripulire parchi, piazze, spiagge e altri spazi pubblici da plastica e rifiuti dell’uomo. In Trentino Alto Adige sono tre le città che hanno aderito all’iniziativa, tra cui il comune di Egna, Merano e di Trento.

 

Obiettivo è quello di rimuovere 100 mila chilogrammi di plastica e altri rifiuti non pericolosi dall’ambiente, concentrando la raccolta in unica giornata di partecipazione nazionale, soprattutto per sensibilizzare le persone con immagini e video di tutto il materiale che verrà raccolto. 

 

A Trento l’iniziativa è stata organizzata in accordo con l’amministrazione comunale, la polizia locale e Dolomiti Ambiente, la quale sarà poi responsabile del corretto smaltimento dei rifiuti raccolti, per il momento depositati a Sardagna. L’iniziativa ha visto poi il coinvolgimento anche dei Volontari dei Vigili del fuoco,  della Pro loco di Sardagna e della Sat.

 

Call to action di Plastic Free in Trentino Alto Adige
Volontari Merano
Raccolta Merano

Dalla piazza di Piedicastello a Sardagna i volontari trentini, che sono accorsi in più di 50, sono stati così impegnati nella raccolta dei rifiuti per tutta la mattinata, ripulendo l’intero percorso. Dai rottami, al vetro e a ogni altro genere di spazzatura, sono decine i sacchi e i bidoni raccolti. Secondo Alberto Venuto, ingegnere ambientale tra gli organizzatori dell’iniziativa, si parla di quasi 300 chili di rifiuti raccolti, già suddivisi in plastica, vetro o indifferenziata, ora pronti per lo smaltimento. 

 

Anche il sindaco Franco Ianeselli ha partecipato alla raccolta, avvenuta in pieno rispetto delle regole anti covid: “Alle 8:30 di questa mattina eravamo già operativi con il primo gruppo di volontari. C’è stata tantissima partecipazione. Come amministrazione torneremo in autunno con un’iniziativa cittadina che vedrà il coinvolgimento delle associazioni locali e di tutte quelle persone che credono nei beni comuni”.

 

A Merano invece la raccolta dei rifiuti ha visto la partecipazione di oltre 80 volontari, divisi tra il rione intorno la Stazione, dove sono stati raccolti oltre 650 chili di spazzatura, e il rione attorno piazza San Vigilio, un quartiere popolare dove invece sono stati trovati altri 100 chili di immondizia, per un totale che supera i 7 quintali.

 

"Ci aspettavamo 20 persone, invece questa mattina siamo stati sorpresi da tanta partecipazione - ha commentato Sonia Milanese, responsabile del progetto su Merano insieme a Melanie Plattner - ora l'azienda municipalizzata ASM addetta alla raccolta differenziata si occuperà dello smaltimento".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 20:40
La 65enne è stata trovata nell'acqua da alcuni passanti, immediato l'allarme e l'avvio della manovre salvavita ma purtroppo per Liviana Ierta [...]
Cronaca
21 maggio - 21:28
Le fiamme partite da un quadro elettrico. Decine e decine i vigili del fuoco intervenuti per evitare che l'incendio potesse interessare altre parti [...]
Cronaca
21 maggio - 16:43
Erano circa 200 gli operatori di Dolomiti Ambiente impegnati in questi giorni nelle operazioni di pulizia per il post-concerto di Vasco Rossi, il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato