Contenuto sponsorizzato

Qualità dell'aria, tre città altoatesine compaiono tra le prime dieci più inquinate d'Italia a fine marzo. Lunedì la più pulita era Vezzano

Laces, Cortina sulla Strada del Vino e Merano sono comparse nella lista delle dieci città più inquinate d'Italia nel monitoraggio del 30 marzo. In data 4 aprile è Vezzano a ottenere il primato per l'aria più pulita 

Foto tratte da World Air Quality Report e Comune di Laces
Di F.C. - 04 aprile 2022 - 19:30

TRENTO. Ben tre città altoatesine compaiono tra le dieci più inquinate d’Italia: Laces, Cortina sulla Strada del Vino e Merano si collocano rispettivamente al terzo, quarto e ottavo posto nella lista aggiornata in tempo reale del 30 marzo scorso, una giornata in cui è stata registrata una concentrazione di particelle pm 2.5 con valori ben al di sopra di 50 microgrammi per metro cubo, riporta Green me. Vezzano, in provincia di Trento, risulta invece in data 4 aprile 2022 il comune italiano con l'aria più pulita d'Italia, registrando un valore di 4

La classifica, che in quella data ha visto al primo posto Vimodrone, in provincia di Milano e Veggia-Villalunga in Emilia Romagna al secondo, è stata stilata da World Air Quality Report (IQAir) che riporta in tempo reale la qualità dell’aria con delle stazioni di monitoraggio a terra, tenendo conto della quantità di particelle pm 2.5. Queste particelle sarebbero nocive per l’organismo umano, per questo da tenere sotto controllo secondo l’Organizzazione mondiale della sanità.

Semaforo rosso quindi per Vimodrone e Veggia-Villalunga, che avevano registrato rispettivamente valori di 156 e 151 microgrammi per metro cubo. Subito sotto nella fascia arancione, Laces con 142 e Cortina sulla Strada del Vino con 132, mentre Merano con 124.

Poco tempo fa l’IQAir ha pubblicato il report annuale dei paesi con l’aria più inquinata: l’Italia risulta al 67esimo posto, con un livello di concentrazione di pm 2.5 pari a 15,2 microgrammi per metro cubo, ponendosi in fascia arancione, sopra Francia, Germania e Regno Unito, ma anche a Brasile e Stati Uniti.

 

La concentrazione di pm 2.5 nell'aria in Italia è attualmente 3 volte superiore alla linee guide annuali dell'Oms per la qualità dell'aria, riporta IQAir.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 30 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
30 giugno - 18:52
A partire dal 2023 sindaci, vicesindaci e assessori si vedranno aumentare le indennità per una cifra che va dal 18% al 46%. Ossanna: “Riteniamo [...]
Politica
30 giugno - 19:49
Futura e Sinistra Italiana chiedono le dimissioni del consigliere Lorenzo Prati che in aula aveva detto: “È facile fare il finocchio con il coso [...]
Cronaca
30 giugno - 19:25
L'incidente è avvenuto nella zona di Vermiglio lungo una strada forestale. Il mezzo è precipitato per svariati metri finendo contro un albero: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato