Contenuto sponsorizzato

La depilazione non è solo per donne, sempre più uomini ricorrono al laser per eliminare i peli braccia

Oggi più che mai la depilazione 'racconta' non solo il corpo femminile, ma anche quello maschile. La presenza dei peli in eccesso può, infatti, essere vissuta come un elemento di disturbo e diventare un disagio, un aspetto che può pregiudicare la percezione di se stessi, ma anche l'autostima

Pubblicato il - 26 aprile 2018 - 13:02

TRENTO. Oggi più che mai la depilazione 'racconta' non solo il corpo femminile, ma anche quello maschile. Braccia e avambraccia sono quasi sempre in primo piano in ogni attività e in ogni momento dell’anno e della giornata, non solo durante l'estate. Elimina i peli alle braccia con l'epilazione

 

La presenza dei peli in eccesso può, infatti, essere vissuta come un elemento di disturbo e diventare un disagio, un aspetto che può pregiudicare la percezione di se stessi, ma anche l'autostima.

 

Soprattutto in questa società sempre più attenta all'aspetto esteriore. Oggi un copro deve essere preferibilmente modellato, tonico, scolpito e soprattutto con una pelle liscia.

 

La pelle liscia è un'abitudine ben consolidata per la donna fin dagli anni del boom economico, mentre si tratta di una conquista estetica molto più recente per l'uomo, che è sempre più propenso a usare cerette, saponi depilatori, epilatori e laser. 

 

Le tecnologie sono in continua evoluzione e all'avanguardia. Tanti saloni, anche in Trentino, propongono, infatti, diverse soluzioni su misura, adatte a ogni esigenza e soprattutto tipo di pelle.

 

In altre parole tutto il meglio in fatto di soluzioni per eliminare i peli braccia, ma anche torace, schiena, spalle, ascelle, gambe e pube.

 

Esiste ovviamente una sostanziale differenza tra la peluria maschile e quella femminile per fattori genetici e ormonali, ma è facile per ogni uomo o donna trovare le soluzioni più idonee, soprattutto per farsi trovare pronti per l'estate e le prime abbronzature dell'anno.

 

Nell'uomo i peli non sono solo più numerosi, ma anche più spessi e resistenti, ma questo non pregiudica l'utilità della maggioranza dei sistemi depilatori e epilatori. 

 

La risoluzione del problema è davvero molto semplice: peli braccia e avambraccia sono zone ideali da sottoporre a trattamento di epilazione laser. 

 

I peli braccia hanno una particolare elezione e rappresentano un target ben selezionato per l’azione del laser e in poche sedute si ottengono risultati visibili.

 

Sono diverse le aziende leader con decenni di esperienza acquisite sul campo medicale nella distribuzione di alta tecnologia per l’erogazione di trattamenti di elevata qualità a prezzi concorrenziali all’interno dei centri estetici per eliminare peli braccia, ma non solo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 novembre - 12:44

A esprimere forti perplessità sull'operazione i territori. E arriva la presa di posizione, pubblica, di Simone Santuari, presidente della comunità valle di Cembra a rappresentare anche le preoccupazioni di molti sindaci. Santuari: "Lavoriamo a consolidare il rapporto tra la valle di Cembra e la Rotaliana per cercare di costruire un percorso tra le due Comunità"

13 novembre - 12:49

I disagi provocati dalle precipitazioni nevose di questa notte sono diffusi su tutto il territorio provinciale. La possibile caduta di alberi e il pericolo valanghe ha portato alla chiusura di alcuni passi e tratti di strade provinciali. In Tonale la neve caduta ha raggiunto i 70 centimetri. Abbondanti fiocchi sono scesi in tutte le vallate del Trentino

13 novembre - 05:01

Massimo Kunle D'Accordi, giurista, ricercatore e consulente in materia di immigrazione è un profondo conoscitore della mafia nigeriana. Sua una delle ricerche più importanti sul fenomeno. Fondamentale l'attenzione messa dalle forze dell'ordine. "Sul piano locale - spiega - la penetrazione e il radicamento delle organizzazioni mafiose nigeriane dipenderà anche dalle azioni, sul piano sociale e della conoscenza, che il Trentino saprà attuare per fronteggiare il fenomeno"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato