Contenuto sponsorizzato

Camminare a piedi nudi sulla neve dell'Alpe Cimbra per riattivare il sistema immunitario e migliorare l'umore

Questa eccezionale esperienza sensoriale dal punto di vista fisiologico può apportare molti benefici: è una vera sferzata per riattivare la circolazione sanguigna, ha effetti antiinfiammatori, riattiva il sistema immunitario, e grazie al freddo migliorano anche la lucidità mentale e l'umore

Pubblicato il - 06 gennaio 2021 - 11:30

FOLGARIACamminare sulla neve, ma scalzi: questa l’esperienza unica ed originale che è possibile provare a Millegrobbe sull’Alpe Cimbra. 

 

A Malga Millegrobbe, tra boschi secolari e prati innevati a perdita d'occhio, è possibile immergersi davvero nella natura incantata dell'inverno e provare un'esperienza insolita e rigenerante.

 

Respirare, affondare i piedi scalzi nella soffice neve fresca, sentire il freddo pungente e poi immergerli nell'acqua calda in un'alternanza caldo - freddo stile Kneipp che ti farà scoprire nuove sensazioni di benessere.

 

Ma non solo, questa eccezionale esperienza sensoriale dal punto di vista fisiologico può apportare molti benefici: è una vera sferzata per riattivare la circolazione sanguigna, ha effetti antiinfiammatori, riattiva il sistema immunitario, e grazie al freddo migliorano anche la lucidità mentale e l'umore. 

 

Un esperto ti guiderà durante quest’avventura, riscoprirai la bellezza di camminare senza scarpe, una meditazione in cammino che fa bene al cuore. La durata prevista è di circa 1 ora e mezza e può venire attivata con un minimo di 4 partecipanti

 

L'esperienza viene proposta ogni giovedì pomeriggio alle 15 oppure il sabato mattina alle 10.30. Il ritrovo è a Malga Millegrobbe. Per partecipare a "A piedi nudi sulla neve" è obbligatoria l'iscrizione anticipata. Le informazioni per farlo le trovate cliccando qui.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 11:04

L’uomo non è l’unico essere vivente a intrecciare relazioni con le altre specie, per esempio corvi e lupi possono collaborare fra loro con gli uccelli che indicano ai carnivori la presenza di prede o carcasse. Ma non solo perché alcuni corvi sono stati visti giocare con i cuccioli del branco

20 gennaio - 05:01

La vicenda legata alla chiusura del quotidiano di via Sanseverino resta molto complicata: i giornalisti non sono in cassa integrazione perché non funziona come nel 1800 che il padrone chiude e buona notte. Gli abbonamenti sono stati convertiti con quelli del giornale fino a ieri concorrente senza possibilità di rimborso e non si capisce chi sia il direttore del sito (che Ebner e la proprietà altoatesina hanno detto di voler rilanciare) visto che intanto vi lavorano persone dell'Adige, dell'Alto Adige e un fortunato ex del Trentino

19 gennaio - 15:12

L’uomo accusato di spaccio era soprannominato “lo zio” e come se fosse un rider effettuava le consegne di droga in sella alla sua bicicletta. Grazie alle unità cinofile, oltre alla cocaina, sequestrati anche contanti e il materiale per il confezionamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato