blog

Lou Arranca (Alias Ivo Cestari)

architetto rampicante e musicante

Cade sulla Terra qualche tempo dopo David Bowie, il giorno dell’Epifania del 1961. E’ architetto e quindi fa un sacco di altre cose: professore precario di Arte, Disegno Tecnico e altre materie in varie scuole, suonatore di congas in un paio di gruppi, giornalista saltuario di turismo montano e pater familias. Come Siddharta vola di passione in passione senza soffermarsi troppo: ne consegue una cultura da settimana enigmistica e da giocatore di Trivial Pursuit di edizioni ormai fuori commercio.

Rapito dalla Montagna anni fa, pratica escursionismo, percorre vie ferrate e frequenta qualche falesia e palestra di roccia. 

Società
02 Giugno 2020 - 18:06

La compresenza di vivi e di morti nelle città, fatto normale fino al momento dell’espulsione dalla cinta muraria, fu evidentemente qualcosa di più di un semplice fatto orga

Società
28 Maggio 2020 - 21:05

Malgrado i divieti i morti entrarono nelle città: questo fenomeno non cominciò con il Cristianesimo, bensì con il culto dei martiri, di origine africana.

Società
17 Maggio 2020 - 20:05

Le famose catacombe dell’antica Roma non sono un’invenzione cristiana.

Società
10 Maggio 2020 - 22:05

La morte è tornata prepotentemente nella nostra quotidianità, con la pandemia abbiamo la possibilità di ripensare alla sua dimensione collettiva (

Società
07 Maggio 2020 - 00:05

La morte è tornata prepotentemente nella nostra quotidianità, con la pandemia abbiamo la possibilità di ripensare alla sua dimensione collettiva (

Società
26 Aprile 2020 - 23:04

La morte è tornata prepotentemente nella nostra quotidianità, con la pandemia abbiamo la possibilità di ripensare alla sua dimensione collettiva (

Società
19 Aprile 2020 - 22:04

La morte è tornata prepotentemente nella nostra quotidianità, con la pandemia abbiamo la possibilità di ripensare alla sua dimensione collettiva (

Società
15 Aprile 2020 - 21:04

La morte è tornata prepotentemente nella nostra quotidianità, con la pandemia abbiamo la possibilità di ripensare alla sua dimensione collettiva (

Società
09 Aprile 2020 - 17:04

L’avevamo messa all’angolo, rimossa, cancellata dalla dimensione collettiva e ridotta ad un doloroso fatto personale, privato, oppure filtrata dai media, o comunque relegata ad una

Società
06 Marzo 2020 - 15:03

Come si sa, a volte le apparenze ingannano, ma quello che sto per raccontare ha veramente dei risvolti comici che mi hanno lasciato sbalordito.

Pagine