Contenuto sponsorizzato

Dalla tragedia di Tiziana Cantone al caso Diletta Leotta: quando il web si trasforma in una trappola

I nostri genitori devono educarci all'utilizzo corretto di internet e degli smartphone. Quanto capitato in questi giorni deve farci riflettere tutti soprattutto noi giovani
DAL BLOG
Di "Notizie tra i banchi di scuola" - 23 settembre 2016

La parola agli studenti dei licei che ci raccontano come vivono la scuola e il mondo che li circonda

di Eugenio Calzolari

 

Nella società attuale non si riesce ad immaginare un mondo senza internet e smartphones. La domanda che molti si pongono è se si viva meglio con o senza questi strumenti tecnologici. I benefici di internet sono illimitati, ma il web rimane comunque un luogo molto pericoloso, anche se non esiste fisicamente. Qualche giorno fa si è tolta la vita Tiziana Cantone, 31enne originaria di Napoli. In passato fu caricato a sua insaputa un video dove appariva durante atti sessuali.

 

Il suo suicidio è l’ultimo di una lunga serie di episodi di cyber bullismo. Infatti il mondo di internet aveva preso di mira la ragazza, attaccandola con insulti e sfottò. La giovane in poco tempo si è ritrovata in una gogna mediatica diventando lo zimbello del web, fattore che molto probabilmente l’ha portata a togliersi la vita.

 

Lunedì 20 sono spopolati sul web foto e video intimi della conduttrice sky Diletta Leotta. Un hacker è entrato nel suo telefono rubando immagini e filmati hot che ha diffuso in rete. Questi due recenti episodi sono la prova della pericolosità di internet. Il telefono viene visto dai giovani come uno strumento di comunicazione e un modo per passare il tempo. Infatti spendiamo parte della giornata a postare e commentare sui social, senza pensare di poter danneggiare qualcuno o essere a nostra volta vittime di stalking.

 

Inoltre viene dato il telefono a ragazzi sempre più giovani, che non sono ancora abbastanza responsabili e attenti per evitare le trappole e i pericoli del web. I genitori dovrebbero istruire i figli sull’uso corretto del telefono e delle altre tecnologie legate ad internet. Dovremmo tutti ricordare che, date le caratteristiche della rete, una volta che si carica un video o un’immagine è praticamente impossibile rimuoverla.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 09:04

E' successo questa mattina, non ci sono stati feriti ma le persone che si trovavano all'interno sono state soccorse dai vigili del fuoco. La linea è stata chiusa per consentire l'intervento dei tecnici 

18 novembre - 11:19

Canne fumarie coperte da neve, il rischio è che questa situazione crei un cattivo tiraggio del camino che impedisce la dispersione dei fumi di combustione in atmosfera, favorendo la concentrazione del pericoloso monossido di carbonio (CO) all'interno dell'abitazione

18 novembre - 09:30

L'incidente è avvenuto ieri sera poco dopo le 23 e sul posto si sono portati i vigili del fuoco, i carabinieri e i soccorsi sanitari. I tre giovani sono stati trasportati in codice giallo all'ospedale di Arco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato