Contenuto sponsorizzato

Cannoni sotto copertura per trattamenti parassitari, si va verso una limitazione d'utilizzo

Il presidente della cooperativa Aurora Fruit Luciano Mattivi, che cura gli interessi di una quindicina di produttori trentini e veneti di fragole e piccoli frutti, ha saputo dai due tecnici che rappresentano il Trentino nel comitato tecnico interministeriale che potrebbero essere modificate in senso restrittivo le modalità esecutive dei trattamenti antiparassitari
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 03 novembre 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Il Comitato tecnico interministeriale che redige ogni anno i disciplinari di produzione integrata ha già predisposto il testo valido per la stagione 2020.

 

Il presidente della cooperativa Aurora Fruit Luciano Mattivi, che cura gli interessi di una quindicina di produttori trentini e veneti di fragole e piccoli frutti, ha saputo dai due tecnici che rappresentano il Trentino nel comitato tecnico interministeriale che potrebbero essere modificate in senso restrittivo le modalità esecutive dei trattamenti antiparassitari mediante cannoni di direzione che si usano all’interno dei tunnel di coltivazione.

 

L’ipotesi è fondata sul fatto che il comitato ha già posto limiti di distanza operativa ai cannoni usati sulle colline del Prosecco di Valdobbiadene.

 

Il presidente confida sulla intermediazione dei tecnici trentini e fa presente che l’utilizzo dei cannoni sotto copertura in Trentino è stato monitorato con positivi risultati dagli esperti della Fondazione Mach che si occupano di deriva.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 05:01

Era impiegato fino a 12 ore giorno per pochi euro alla settimana, lavoratore in nero soccorso dalla guardia di finanza: Sono senza un euro ma sono sollevato. Se il futuro mi preoccupa? Certo, ma almeno ora posso affrontarlo a testa alta”

21 settembre - 10:00

Sono 20 i nuovi casi positivi al Coronavirus in Alto Adige su 1126 tamponi analizzati dai laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina. Il numero dei contagi da inizio epidemia sale pertanto a 3321, mentre i decessi rimangono stabili a 292. Sale l'indice contagi/tamponi, passato dall'1,37% di ieri all'1,78% di oggi

21 settembre - 09:22

Violento impatto nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 settembre sulla strada statale della Pusteria, all'altezza di Vandoies di Sotto. Due auto si sono scontrate, con un conducente rimasto incastrato tra le lamiere. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco per estrarlo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato