Contenuto sponsorizzato

I Chironomidi, moscerini fondamentali per i laghi ma mancano finanziamenti per portare avanti il progetto

Negli anni ’80 del secolo scorso Ferrarese ha compiuto nella Bassa Vallagarina i primi studi sui Chironomidi. Si tratta di moscerini che non pungono l’uomo e gli animali ma rivestono un ruolo importante negli ecosistemi acquatici
Dal blog di Sergio Ferrari - 21 gennaio 2019 - 21:28

Uberto Ferrarese, entomologo ambientale padovano che si è occupato per trent’anni di zanzara tigre nel Trentino meridionale, è ancora socio corrispondente del Museo Civico di Rovereto.

 

Negli anni ’80 del secolo scorso Ferrarese ha compiuto nella Bassa Vallagarina i primi studi sui Chironomidi.

 

Si tratta di moscerini che non pungono l’uomo e gli animali ma rivestono un ruolo importante negli ecosistemi acquatici.

 

L’esperto vorrebbe riprendere le ricerche proponendo un progetto da condividere con altri gruppi di lavoro ma che necessita di adeguato finanziamento. Leonardo Pontalti ittiologo del Servizio foreste e fauna della provincia di Trento si dichiara favorevole alla proposta.

 

I Chironomidi sono in massima  parte detritivori. Resistono in ambiente acquatico anche a forte presenza di materiale organico che riescono a metabolizzare.

 

Sono anche molto importanti nella catena alimentare di laghi perché rappresentano cibo per i pesci. Biologi del Muse in anni più recenti hanno studiato nel dettaglio i Chironomidi presenti in corsi d’acqua e laghi  presenti nel parco dello Stelvio. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 aprile - 06:01

Mirko (nome di fantasia) sta terminando la quinta elementare. Ha passato cinque anni infernali con due compagni che lo hanno deriso e picchiato. ''Tutto è iniziato in prima elementare – ci racconta la madre – quando per dei problemi posturali ha iniziato ad indossare delle scarpe ortopediche, non così differenti a livello estetico da quelle degli altri ma è bastato a farlo prendere di mira”.

19 aprile - 09:24

Sono state trovate cento tonnellate di materiale illecitamente stoccato, tra cui rifiuti molto pericolosi sparsi e in balia delle intemperie . Un trentino di 59 anni, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria 

19 aprile - 09:45

Un'auto che viaggiava in direzione di Riva del Garda ha invaso la corsia opposta e si è scontrata con un altro mezzo. Dalle prime informazioni ci sarebbe un ferito grave

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato