Contenuto sponsorizzato

La coltivazione del prezzemolo che risale ai tempi di Napoleone è iniziata 2 anni fa e prosegue la sperimentazione

L’iniziativa rientra in un progetto finanziato dal Ministero per le politiche agricole che ha lo scopo di valorizzare l’ortaggio in vista di un suo inserimento nell’elenco delle specie vegetali meritevoli di menzione esclusiva
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 12 maggio 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Sono tre le particelle di terreno nelle quali si coltiva dallo scorso anno il prezzemolo Cronil così denominato dal luogo di rinvenimento che si trova nei dintorni di Brentonico.

 

Sono situate a Brentonico, Manzano e Loppio e sono affidate ad altrettanti agricoltori locali.

 

La coltivazione è iniziata 2 anni fa per interessamento di Federico Bigaran, direttore dell’Ufficio produzioni biologiche della Pat e di Pietro Fusani esperto di erbe officinali del Crea di Villazzano.

 

L’iniziativa rientra in un progetto finanziato dal Ministero per le politiche agricole che ha lo scopo di valorizzare l’ortaggio in vista di un suo inserimento nell’elenco delle specie vegetali meritevoli di menzione esclusiva.

 

Nei laboratori del Centro sperimentale di Villazzano continuano da parte di Pietro Fusani le analisi intese ad individuare e caratterizzare nel prezzemolo Cronil sostanze distintive e presumibilmente salutari.

 

A fine aprile le piante si trovavano nella fase di prefioritura con una lieve scalarità dovuta alla diversità di altitudine.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 giugno - 17:24

La raccolta delle domande delle famiglie interessate al rientro è aperta fino a venerdì 5 giugno. La modalità di invio e le informazioni di dettaglio sono disponibili sul portale della scuola trentina. Approvate in data odierna le linee guida. Tra le novità l'avvio di una collaborazione con Fbk per la sperimentazione di soluzioni tecnologiche per rilevare il distanziamento, tracciare i movimenti e le interazioni

03 giugno - 20:07

Una persona ha manifestato i sintomi negli ultimi 5 giorni, mentre gli infetti non riguardano ospiti di Rsa o minorenni. Da inizio epidemia 5.437 casi e 467 decessi

03 giugno - 21:28

Una vicenda sulla quale il presidente della Provincia non è mai voluto scendere nei dettagli tra mezze smentite e un licenziamento poi nei fatti avvenuto e procedure che non sono sembrate chiare, come la partecipazione al voto per scegliere un avvocato su una decisione che riguardava lo stesso Kaswalder. Pruner aveva partecipato a un congresso del Patt da osservatore e da lì i rapporti si erano incrinati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato