Contenuto sponsorizzato

Preoccupante calo di uccelli stanziali e migratori. L'esperto esclude che sia colpa del maltempo di ottobre

Le mangiatoie segnano un sensibile calo e anche l'ornitologo del Muse conferma che il passaggio di uccelli nelle due stazioni di Passo Brocon e Tremalzo è stato piuttosto scarso
Dal blog di Sergio Ferrari - 29 gennaio 2019 - 19:59

A segnalare il fatto è stato il naturalista Sergio Abram: quest’anno il numero di uccelli stanziali che frequentano le mangiatoie e i vari tipi di contenitori di pastura invernale è sensibilmente calato. Interpellato in proposito Paolo Pedrini, ornitologo del Muse e coordinatore della Sezione di Zoologia dei Vertebrati, conferma che dalla fine dell’estate in poi il passaggio di uccelli migranti monitorato nelle due stazioni di rilevamento di Passo Brocon e Tremalzo in Val di Ledro è stato piuttosto scarso.

 

Se ne sono accorti anche i cacciatori da capanno. Il passaggio dei fringuelli ha segnato oltre ad una minore consistenza anche un evidente ritardo. Il fenomeno è stato notato su tutto l’arco alpino. L’esperto del MUSE esclude tra le possibili cause il maltempo di fine ottobre. Ipotizza invece che si sia verificato nel nord Europa un calo delle nascite dovuto a fattori non ancora individuati.

 

Va tenuto presente che l’80% degli uccelli in transito è costituito a giovani nati. Si tratta inoltre di specie comuni non soggette per quanto si sappia a fenomeni di declino.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 aprile - 12:03

Ieri la scoperta della polizia locale oggi emergono i dettagli dell'inchiesta: una ditta dell'Alta Valsugana aveva messo in piedi questo macabro business. I resti provenivano da cimiteri del Veneto

18 aprile - 06:01

Il critico d'arte sull'incendio: ''Tanti cantori di sventure pieni di dolore e sgomento per una cosa triste, ma fisiologica''. Sul palazzo delle Albere: ''Fondamentale riabilitarlo''

18 aprile - 07:27

Si tratta dei lavoratori che si occupavano dei pasti della residenza Fersina che restano a casa con la cessione dell'appalto di Dussman

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato