Contenuto sponsorizzato

Sono 22 le aziende trentine che coltivano la canapa

PILLOLE VERDI. Il contenuto di Thc della piante coltivate in queste strutture è inferiore allo 0,2%. Con la canapa si fa di tutto dall'olio, alla farina, dai cosmetici ai mattoni
Dal blog di Sergio Ferrari - 08 settembre 2016 - 22:23

E’ salito da 4 a 22 nell’arco di pochi anni il numero di aziende agricole trentine marginali o di montagna che coltivano legalmente canapa da seme di varietà autorizzate perché hanno un contenuto di Thc, tetra idrossi cannabinolo inferiore allo 0,2%. Se fossero piante da droga, dice l’esperto della Fondazione Mach Flavio Kaisermann, qualche furto di piante si sarebbe verificato. Cosa mai successa.

 

La raccolta delle piante a taglia bassa, circa 1,5 metri, è possibile con l’impiego di una minifalciatrice da vigneto. Dal seme si ricava olio alimentare pregiato (30 euro litro). La sansa essiccata si usa come farina senza glutine (7-8 euro a kg.). Tra i derivati nobili si annoverano cosmetici ed essenze officinali. Dalla varietà che cresce fino a 3 metri ed oltre si ricava la fibra (15 euro a q.le) che viene utilizzata per produrre mattoni isolanti utilizzati in bioedilizia. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 10:44

L'uomo, 79 anni, era rimasto ferito in un incidente avvenuto a Canal San Bovo. Finito in ospedale aveva una concentrazione di alcol etilico nel sangue pari a 1,77 g/l

21 luglio - 10:16

La donna, assieme al compagno, si trovava sul Baffelan. E' andata a sbattere con la testa e il corpo contro la roccia. Il compagno è riuscito a recuperarla poi è intervenuto il soccorso alpino 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato