Contenuto sponsorizzato

Sono in scadenza i contratti di affitto di molte delle 400 malghe sul territorio. Il rischio è quello che arrivino imprenditori da altre regioni

In un recente incontro con i rappresentanti di entrambe le categorie gli assessori provinciali Giulia Zanotelli e Mattia Gottardi hanno fatto presente agli intervenuti l’opportunità di attenersi al duplice criterio di salvaguardare il valore agronomico delle malghe e mantenere l’integrità delle infrastrutture e dei fabbricati
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 18 marzo 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Risale al 6 maggio 2015 la delibera della Giunta provinciale di Trento numero 731 che aveva per oggetto: Disciplinare tecnico per la gestione delle malghe di proprietà pubblica e Linee guida per l’affidamento delle malghe.

 

Contenuto e finalità della delibera tornano di attualità perché a 5 anni di distanza sono in scadenza i contratti di affitto di molte delle oltre 400 malghe censite dall’Agenzia provinciale per i pagamenti in agricoltura delle quali sono proprietari Comuni e Amministrazioni separate di usi civici (Asuc).

 

In un recente incontro con i rappresentanti di entrambe le categorie gli assessori provinciali Giulia Zanotelli (agricoltura) e Mattia Gottardi (enti locali) hanno fatto presente agli intervenuti l’opportunità di attenersi al duplice criterio di salvaguardare il valore agronomico delle malghe e mantenere l’integrità delle infrastrutture e dei fabbricati.

 

C’è infatti il pericolo che imprenditori di altre regioni partecipino alle gare di appalto offrendo canoni tanto elevati da escludere i potenziali e/o tradizionali gestori di malghe locali. Avendo come unico scopo, peraltro codificato da norme europee, l’acquisizione del diritto a fruire dei pagamenti diretti proporzionati all’estensione della superficie e pascolo.

 

Gli aspiranti locali alla gestione delle malghe devono avere in mano il contratto di affidamento entro il 15 maggio 2020 per poter concorrere ai contributi e al premio di alpeggio che spettano al conduttore.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 20:06

Il Partito democratico: "Quello che ci dispiace è che in un momento così delicato come quello che stiamo attraversando Fugatti agisca in modo propagandistico invece che responsabile". I sindacati: "L'aspetto più grave è che saranno le imprese e i lavoratori a pagare le conseguenze di questa situazione di totale indeterminatezza"

28 ottobre - 20:47

La serrata francese scatta da giovedì 29 ottobre al 1 dicembre. Solo oggi sono stati registrati 69.854 nuovi casi, 767 decessi, 2.821 ricoveri e 372 in terapia intensiva. Forte crescita dei contagi anche in Germania, un mese di "lockdown soft"

28 ottobre - 18:46

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 191 positivi a fronte dell'analisi di 2.761 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,9%. Tra i nuovi contagiati, 128 persone presentano sintomi, circa il 67% dei positivi totali. Sono 116 le classi in isolamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato