Contenuto sponsorizzato

Denunciata perché aveva postato su facebook una barzelletta sui carabinieri, la segnalazione è partita dagli utenti: "Mancanza di rispetto verso chi lavora"

La casalinga aveva commentato un post con una barzelletta. Il web si è ribellato e sono partite le segnalazioni di diversi cittadini. L'amministratrice della pagina ha pubblicamente chiesto scusa all'Arma e ha rimosso tutto

Di Luca Andreazza - 16 December 2017 - 21:28

TRENTO. Una casalinga di 58 anni di Trento, ma con legami a Casarza Ligure in provincia di Genova, è finita nei guai per aver commentato con una barzelletta sui carabinieri un post in un gruppo pubblico del comune ligure.

 

Può sembrare strano, visto che la 'letteratura' è ricca di barzellette sui carabinieri, ma è proprio così nella sua semplicità.

 

Alcuni cittadini e utenti della pagina si sono, infatti, indispettiti e hanno segnalato alle forze dell'ordine il commento. Alla base della segnalazione la mancanza di rispetto verso la divisa, ma soprattutto nei confronti di donne e uomini che lavorano e svolgono la propria professione ogni giorno con dedizione.

 

Insomma, il web stesso si è ribellato e ora la casalinga, R. G. le iniziali, si è vista recapitare una denuncia per vilipendio alle forze armate. 

 

Come riportato nella giornata di ieri (Qui articolo), a identificare la donna sono stati i carabinieri di Sestri Levante, comune lontano appena cinque chilometri da Casarza Ligure, che hanno, inoltre, denunciato una 36enne in qualità di amministratrice della pagina facebook in quanto ritenuta colpevole di non aver rimosso la barzelletta ritenuta offensiva.

 

Dopo le segnalazioni, la barzelletta è stata rimossa dal social network e sono comparse le scuse all'arma. Ora sarà il giudice a stabilire se ci sono gli estremi per la denuncia per vilipendio alle forze armate.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 maggio - 19:18
Traffico intenso sull'Autostrada del Brennero con code e rallentamenti verso il capoluogo, un mezzo in panne tra Affi e Ala/Avio: 4 chilometri di [...]
Cronaca
20 maggio - 18:33
Molti pullman sono ancora in coda e tra le persone comincia a serpeggiare la paura di non arrivare in tempo per il concerto. Intanto dalle 17 è [...]
Cronaca
20 maggio - 16:23
I volontari impegnati nelle organizzazioni che fanno parte del sistema trentino della Protezione civile vedono l'entrata in campo di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato