Contenuto sponsorizzato

Sbanda per il ghiaccio e travolge due giovani

E' successo in via al Desert intorno alle 19, quando una macchina è sbandata per il fondo stradale ghiacciato. I due giovani sono stati sbalzati contro la recinzione, mentre l'auto è poi finita contro un palo. Sul posto si sono subito portati i soccorsi, i vigili del fuoco permanenti di Trento e la polizia locale

Di Donatello Baldo e Luca Andreazza - 16 dicembre 2017 - 19:46

TRENTO. Grave incidente intorno alle 19 in via al Desert: due richiedenti asilo sono stati travolti a pochi passi dalla residenza Fersina da una vettura che poi ha sbattuto violentemente contro un palo.

 

Una ragazza e un ragazzo di origine nigeriana erano seduti sul muretto nelle vicinanze della fermata dell'autobus, quando sono stati travolti da una Peugeot 206 che stava percorrendo via al Desert in direzione via Ghiaie. I due giovani sono stati sbalzati contro la recinzione.

Secondo le prime informazioni il conducente alla guida della Peugeot avrebbe perso aderenza all'asfalto a causa del fondo stradale ghiacciato. Dopo aver perso il controllo della vettura, l'auto è andata in testacoda e quindi ha investito i pedoni e ha violentemente sbattuto con la parte anteriore della macchina contro il palo.

Sul posto si sono subito portati i soccorsi, i vigili del fuoco permanenti di Trento e la polizia locale per effettuare i rilievi e ricostruire l'esatta dinamica. 

 

Tre le persone ferite, compreso il conducente della vettura, anche sotto schock, trasportati d'urgenza all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 15:32

Il maltempo sta coinvolgendo anche le nostre zone. In Trentino, al momento, si segnalano forti precipitazioni mentre in Alto Adige ci sono anche danni legati alla grandine

25 settembre - 10:56

Quattro giorni di pulizie no stop per la Compagnie du Mont Blanc. Dopo l'innalzamento delle temperature dei giorni scorsi, sono riemerse dalla neve grandissime quantità di rifiuti e rottami. L'operazione di recupero si è concentrata nei pressi della funivia panoramica 

24 settembre - 17:22

La mascherina è diventata dispositivo di protezione individuale indispensabile nella quotidianità di ognuno di noi. Quello che però può sembrare un semplice strumento, per altri può diventare un vero e proprio "muro". Per questa ragione è stato lanciato un modello di mascherina che permette di leggere il labiale e al tempo stesso protegge dal rischio di contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato