Contenuto sponsorizzato

Senza licenza per la vendita di sigarette, nei guai il titolare di un bar a Ton

La Guardia di Finanza ha sequestrato 78 pacchetti. Ora il titolare oltre ad una sanzione di 68 euro rischia anche la chiusura temporanea dell'attività

Pubblicato il - 28 ottobre 2017 - 18:56

TON. Fino a circa 68 euro di sanzione e la possibilità di un'ulteriore pena accessoria con l'obbligo di chiusura dell'attività da 5 fino a 30 giorni.

 

A finire nei guai è stato il titolare di un'attività di Ton in Val di Non che, nel corso di alcuni controlli effettuati nella giornata di ieri dalla Guardia di Finanza di Cles, è risultato sprovvisto della licenza di vendita di sigarette.

 

Ad essere sequestrati all'attività sono stati 78 pacchetti di sigarette per una valore di poco meno di 400 euro.

 

Da parte degli agenti della Guardia di Finanza, è stato fatto un verbale di sequestro con la segnalazione all'Agenzia delle dogane e dei monopoli di Trento e per competenza anche Venezia.

 

I beni confiscati andranno distrutti. Il titolare dell'attività, a seguito della depenalizzazione del reato, ora rischia, come già detto, una sanzione di 68 euro circa e, a seconda di quello che deciderà il funzionario dell'Agenzia delle dogane, ci potrebbe essere anche una sanzione accessoria con la chiusura dell'attività dai 5 ai 30 giorni.   

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 15:32

Il maltempo sta coinvolgendo anche le nostre zone. In Trentino, al momento, si segnalano forti precipitazioni mentre in Alto Adige ci sono anche danni legati alla grandine

25 settembre - 10:56

Quattro giorni di pulizie no stop per la Compagnie du Mont Blanc. Dopo l'innalzamento delle temperature dei giorni scorsi, sono riemerse dalla neve grandissime quantità di rifiuti e rottami. L'operazione di recupero si è concentrata nei pressi della funivia panoramica 

24 settembre - 17:22

La mascherina è diventata dispositivo di protezione individuale indispensabile nella quotidianità di ognuno di noi. Quello che però può sembrare un semplice strumento, per altri può diventare un vero e proprio "muro". Per questa ragione è stato lanciato un modello di mascherina che permette di leggere il labiale e al tempo stesso protegge dal rischio di contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato