Contenuto sponsorizzato

A Trento apre il primo negozio di gadget e abbigliamento per l'Adunata degli Alpini

All'interno si possono trovare i prodotti realizzati dalla sartoria Schiavi di Piacenza che fornire gli articoli ufficiali della prossima Adunata Nazionale Alpini

Di gf - 03 marzo 2018 - 13:25

TRENTO. Cappelli, giacche, zaini ma anche magliette e tantissimo altro, il tutto realizzato dalla sartoria Schiavi, la produttrice ufficiale dell'abbigliamento degli alpini. Ha aperto oggi a Trento “Adunata Corner” il primo negozio temporaneo per la vendita di gadget e abbigliamento ad hoc in vista della 91° Adunata degli Alpini che si terrà a maggio.

 

Il negozio si trova in piazza Cesare Battisti e rimarrà aperto fino a fine maggio. A gestirlo sono Emanuele Boraso e Marco De Giacinto. “Tutti i prodotti sono realizzati dall'azienda che fornisce l'abbigliamento ufficiale – ci spiegano – e nei prossimi giorni arriveranno anche altri prodotti sia di abbigliamento che gadget”.

 

A Trento apre ''Adunata Corner''

Per gli appassionati si possono trovare i cappelli da personalizzare ma anche zaini e maglioni in pile oltre ovviamente alle magliette con i loghi ufficiali e numerosi oggetti che a breve arriveranno tutto marchiato adunata.

 

Il negozio per questo primo mese rimarrà aperto dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 mentre da aprile sarà aperto tutti i giorni.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 settembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 06:01

Ha 22 anni ed è tra i più giovani candidati che si presenteranno per le elezioni del prossimo 21 ottobre. E' consigliere circoscrizionale a Villazzano. "Il rinnovamento in agraria è la lavorazione di profondità che libera terra nuova. Come per l'agricoltura, anche la politica ha bisogno di liberare 'terra nuova', ha bisogno di liberare nuove forze, nuove generazioni che sono al momento espulse da questo mondo"

22 settembre - 17:34

L'errore nella grafica del materiale informativo. Zanella (Paolo) diffida i grillini. "E sui flyer manca anche l'indicazione del 'committente responsabile'. Quelli che parlano tanto di legalità sono i primi a non rispettare le regole"

22 settembre - 18:05

La commissione centrale ha estratto sia i nomi dei candidati che i contrassegni apparentati 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato