Contenuto sponsorizzato

Alla guida dell'auto si "trasforma" in pedone attende il verde al semaforo e "attraversa" con i passanti

E' successo questa mattina all'incrocio tra via Gazzoletti e via Torre Verde. Un'anziana signora è salita sul marciapiedi e ha provato a "gettarsi" in strada ma gli automobilisti le hanno suonato e glielo hanno impedito. Ha pensato, allora, di comportarsi da pedone

Pubblicato il - 15 marzo 2018 - 12:22

TRENTO. Si è "trasformata" in pedone, è salita sul marciapiede, ha atteso il verde del semaforo per i passanti e, appena scattato, ha seguito le strisce pedonali per andare a infilarsi nel parcheggio sotterraneo di via Torre Verde. Un'anziana signora a bordo della sua Lancia Ypsilon questa mattina intorno alle 10 ha compiuto una serie di manovre vietate tra lo stupore di pedoni e automobilisti che tra urla e suoni di clacson non sono riusciti a dissuadere la signora.

 

Questa dopo aver percorso via Antonio Gazzoletti all'altezza del passaggio pedonale è salita sul marciapiede che si trova davanti alla sede del Pd di Trento, ha percorso, contromano, lo slargo pedonale ed ha raggiunto le altre strisce che conducono da una parte all'altra di via Torre Verde. Lì ha provato a gettarsi in strada ma il traffico era troppo caotico e le auto che percorrevano la via hanno cominciato a suonarle.

 

 

Lei si è fermata e tra le facce sgomente dei pedoni ha aspettato che il semaforo per le auto diventasse rosso e ha "attraversato" assieme ai passanti per poi andare ad infilarsi nel parcheggio sotterraneo.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 giugno - 18:05

Le Olimpiadi invernali 2026 prenotano il biglietto per atterrare in Italia, la candidatura Milano-Cortina si aggiudica l'organizzazione dei giochi a cinque cerchi. A brindare ci sono anche Trentino e Alto Adige

24 giugno - 06:01

Mentre si fanno cicli di incontri con diverse personalità per cercare ''idee diverse e nuove rispetto a quanto fatto fino ad oggi'' si dimentica che quel che è stato fatto ha portato ricerca e università in Trentino ad essere competitive su scala europea e a primeggiare a livello nazionale. E intanto ecco il bando per tre consiglieri di Trentino Digitale pubblicato copiato da uno di quelli della Fondazione Crosina Sartori (con tanto di riferimenti sanitari)

24 giugno - 12:05

La tragedia questa mattina attorno alle 10. Inutili i tentativi di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato