Contenuto sponsorizzato

Anna Facchini, la prima donna eletta alla presidenza della Sat

I due vice sono Elena Guella e Roberto Bertoldi. Segretario è stato eletto il giudice Carlo Ancona. La Giunta sarà composta da Maria Carla Failo, Giorgio Tamanini e Claudio Colpo, oltre alla presidente e ai due vice

Pubblicato il - 27 aprile 2018 - 10:15

TRENTO. Alla presidenza della Società degli alpinisti tridentini è stata eletta una donna, ed è la prima volta in 146 anni di storia dell'importante organizzazione trentina. Si tratta di Anna Facchini, 61 anni di Trento, iscritta alla Sat di Moena

 

La notizia dell'elezione è arrivata in tarda serata. Oltre alla presidenza doveva essere nominato tutto i gruppo dirigente con i due vice e il segretario. Questi ruoli sono andati, rispettivamente, a Elena Guella e Roberto Bertoldi. Segretario è stato eletto il giudice Carlo Ancona. La Giunta sarà composta da Maria Carla Failo, Giorgio Tamanini e Claudio Colpo, oltre alla presidente e ai due vice.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 20:09

Per la Lega abolizione della caccia Lombardia attribuire la responsabilità (se di responsabilità si parla) dell'accaduto all'ungulato è sbagliato. Come sbagliate sono le strategie di contenimento di questi animali: ''Non a caso in oltre trent’anni di gestione del problema da parte dei cacciatori, questa specie in Italia è aumentata in maniera esponenziale''

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato