Contenuto sponsorizzato

Presidenza della Corte Costituzionale, battuta per un solo voto la trentina Daria de Pretis: eletta Silvana Sciarra

La Consulta si è spaccata, come primo atto Sciarra ha confermato come vicepresidenti proprio Daria de Pretis e Nicolò Zanon

Da sinistra: Daria de Pretis - Silvana Sciarra
Da sinistra: Daria de Pretis - Silvana Sciarra
Pubblicato il - 20 September 2022 - 18:16

TRENTO. Spaccatura all'interno della Corte Costituzionale per l'elezione del nuovo presidente. Con 8 voti a favore la carica è andata alla professoressa Silvana Sciarra. L'ex rettrice di Trento, Daria de Pretis, ne ha ottenuti 7.

 

Un'elezione, quindi, che si è giocata su un solo voto di scarto.

 

La neopresidente rimarrà in carica fino all’11 novembre 2023, quando scadrà il mandato di nove anni di giudice costituzionale.

 

Come primo atto Sciarra ha confermato come vicepresidenti proprio Daria de Pretis e Nicolò Zanon.

 

Silvana Sciarra è la prima donna eletta giudice costituzionale dal Parlamento. Laureata in Giurisprudenza all'Università di Bari. Dottore di ricerca in Legge honoris causa, Università di Stoccolma 2006 e Hasselt 2012.

 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 5 ottobre 2022
Telegiornale
05 Oct 2022 - ore 21:56
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
07 ottobre - 13:56
I bar si trovano schiacciati a causa del caro energia e per gli aumenti sulle materie prime. Botto: "In questi 6 mesi si arriverà a [...]
Cronaca
07 ottobre - 11:49
Il Consiglio delle Autonomie Locali ha approvato un documento contenente le linee guida per i comuni contro i rincari. "Indicazioni di buon senso" [...]
Società
07 ottobre - 11:22
Si è tenuto un incontro tra l'amministrazione e gli alpini per presentare il progetto di servizio di accompagnamento a scuola per i bambini che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato