Contenuto sponsorizzato

Antonio Megalizzi, la salma attesa in Cristo Re questa sera. Durante il funerale silenzio cittadino e Mercatino di Natale chiuso

I resti del reporter arriveranno alle 17 a Roma. Scorta della polizia di Stato verso Trento. L'iniziativa di Comune e Apt: ''In concomitanza con le esequie sospese le manifestazioni''

Foto tratta da Facebook
Pubblicato il - 18 dicembre 2018 - 13:16

TRENTO. Sarà una giornata di lutto cittadino quella del funerale di Antonio Megalizzi "Un lutto voluto per riconoscere la validità dell'operato della persona" precisano da Palazzo Thun. In concomitanza con la funzione chiuso anche il Mercatino di Natale di Trento. Oggi è invece previsto l'arrivo della salma in Cristo Re.

 

La data delle esequie, che potrebbero avvenire giovedì o venerdì non è ancora certa. La salma invece dovrebbe arrivare con un volo di Stato da Strasburgo a Roma nel tardo pomeriggio di oggi, alle 17. Il corpo del reporter sarà quindi portato al Policlinico Gemelli per gli accertamenti disposti dalla Procura di Roma. A seguire, lo stesso aereo arrivato dalla Francia trasferirà i resti di Megalizzi a Verona in direzione Trento, dove saranno scortati dalla staffetta della polizia di Stato.

 

L’arrivo nel capoluogo trentino, nella chiesa di Cristo Re, dove sarà allestita la camera ardente, dovrebbe avvenire in tarda serata o durante la notte. La salma sarà accolta dall'arcivescovo Lauro Tisi, il quale conferma la presenza a Cristo Re anche oggi alle 17.30, per la preghiera comunitaria. La camera ardente resterà poi aperta ininterrottamente fino al momento dei funerali.

 

Il sindaco Alessandro Andreatta è in continuo contatto, tramite il Commissariato del Governo, con il ministro Savona. E intanto la città di Antonio è già pronta a stringersi attorno ai suoi cari durante il doloroso giorno del funerale. Oltre al lutto cittadino, deciso dal sindaco proprio per sottolineare "le azioni della persona" e che vedrà sempre le bandiere esposte a mezz'asta, l'amministrazione promuoverà l'iniziativa del silenzio. In concomitanza con la funzione funebre in città e negli uffici sarà osservato un minuto di silenzio. Libera iniziativa è lasciata ai commercianti che potranno aderire a piacimento, "magari abbassando la musica o osservando il minuto di raccoglimento", auspicano in Comune.

 

Già decisa anche la forma di partecipazione al lutto del Mercatino di Natale di Trento. Ne parlano l'assessore alle Politiche economiche del Comune e Roberto Stanchina e la direttrice dell'Apt Elda Verones. "I Mercatini saranno chiusi durante il periodo del funerale" fa sapere il primo. "Vogliamo esprimere la nostra solidarietà ed onorare la memoria di Antonio Megalizzi", dice la seconda.

 

Sempre Verones spiega: "In concomitanza con il funerale rimarranno chiusi tutti gli stand: non ci saranno né musica, né somministrazione di cibi o bevande. Anche le casette che non vendono generi alimentari rimarranno chiuse e saranno sospesi tutti gli eventi".

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 marzo - 05:01

Il progetto finanziato dalla Provincia si intitola ''Creta. Costruzione paRtecipata di sociEtà egualiTArie''. Francesca Zeni (Lune sui Laghi): ''Speriamo partecipi anche la politica''

24 marzo - 08:38

Il giovane  respinge l'accusa di stalking sulla fidanzata 16enne che gli viene imputata ma ammette alcuni episodi di aggressione  

23 marzo - 20:03

L'iniziativa ha visto l'impegno di numerosi cittadini che si sono dati appuntamento al mattina e nel corso del pomeriggio per pulire alcune zone del proprio quartiere dai rifiuti 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato