Contenuto sponsorizzato

Arrestato in treno con 50 grammi di marijuana divisa in due buste

Il giovane ventenne residente in Val di Non era già conosciuto alle forze dell'ordine. Lo hanno fermato i carabinieri a Cles

Pubblicato il - 08 May 2018 - 12:38

CLES. E' stato trovato in treno con 50 grammi di marijuana dai carabinieri della compagnia di Cles. E' successo domenica scorsa a un ragazzo di 20 anni residente in Val di Non, denunciato per detenzione di droga con finalità di spaccio. Al giovane, in particolare, sono stati sequestrati due sacchetti di cellophane contenenti, ciascuno, 25 grammi di marijuana.

 

Li portava con sé domenica sera, a bordo del treno che da Trento lo aveva condotto a Cles. È stata proprio una pianificata attività di controllo sui viaggiatori dei treni in transito in Val di Non che i militari dell’arma ordinariamente preordinanti al fine di poter intercettare spostamenti diversi da quelli “su ruota”, di per sé più soggetti a controllo, a svelare l’illecita condotta del giovane.

 

Il ventenne in passato era già segnalato all’autorità di governo perché colto nell’atto di consumare droga. La sua presenza non è sfuggita all’equipaggio dell’aliquota radiomobile che operava presso lo scalo ferroviario di Cles, che lo ha controllato, così rinvenendo i 50 grammi di “erba”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.58 del 03 Marzo
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 March - 05:01

Nei giorni scorsi ha chiuso il punto vendita Gaudì, uno dei principali negozi di abbigliamento in centro storico a Trento. Ma ci sono anche altre catene, di abbigliamento e arredamento, che potrebbero essere pronte a fare le valige nei prossimi mesi. Massimo Piffer: ''Non dobbiamo abbandonare la piazza, i rapporti umani e i confronti. Abbiamo bisogno di una riprogrammazione urbanistica commerciale''

04 March - 09:15

L'operazione rientra nell'impegno da parte delle forze dell'ordine nel contrasto al consumo di sostanze stupefacenti, da parte dei più giovani

04 March - 09:02

Negli ultimi giorni erano arrivate diverse segnalazioni di giovani, anche minorenni, visti intenti a consumare sostanze stupefacenti al parco

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato