Contenuto sponsorizzato

Bimba di 12 anni scomparsa nel bosco a Serle. Anche i vigili del fuoco permanenti di Trento impegnati nelle ricerche

L'allarme è stato lanciato ieri mattina. Sul posto si sono portate quattro squadre dei vigili del fuoco permanenti di Trento che stanno collaborando con le forze dell'ordine, i volontari del soccorso alpino nelle ricerche. La bimba è scomparsa durante una gita

Di G.Fin - 20 luglio 2018 - 10:32

SERLE. E' all'opera da ieri anche il corpo permanente di Trento con ben quattro squadre, il nucleo droni e il nucleo saf, per la ricerca di una bambina di 12 anni scomparsa da Serle, un comune in provincia di Brescia non lontana dal Trentino.

 

L'allarme è stato lanciato attorno alle 11.30 di ieri. La bambina, Iuschra, affetta da autismo, era in gita con un gruppo di altri 15 compagni quando ad un certo punto di lei non si è più saputo nulla.

 

Immediatamente sono state avviate le ricerche che hanno portato all'opera numerosi corpi. Sul posto ci sono le squadre di terra di Vigili del Fuoco (unità cinofile e speleo-alpino-fluviali comprese), Soccorso Alpino, i Carabinieri e i volontari della protezione civile.

Per le ricerche è utilizzato anche uno speciale drone a rilevazione termicacdei Vigili del Fuoco, in grado di individuare la presenza del calore emanato da una persona anche nel buio più fitto. Sul posto anche un elicottero dell'Aeronautica Militare

 

L'area boschiva dove è scomparsa la bambina non è semplice da controllare. Si tratta di un territorio impervio nei pressi di Cariadeghe di Serle, circa 500 ettari di natura incontaminata. Sono presenti numerosissime grotte nella zona che ha caratteristiche carsiche.

Le ricerche avviate ieri sono state portate avanti tutta la notte senza però ottenere risultati. Le ipotesi sul campo sono molte. La piccola potrebbe essersi allontanata di molti chilometri dall'epicentro delle ricerche: due testimoni l'hanno scorta lungo la strada che conduce a Nave, pure battuta dalle squadre impegnate nelle ricerche.

 

Tantissimi volontari, soccorritori e corpi delle forze dell'ordine stanno continuando senza sosta la ricerca in queste ore. Secondo le informazioni raccolte al momento della scomparsa la 12enne indossava una maglietta gialla a fiori e un paio di leggings neri.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
20 settembre - 10:08

In alcuni punti della città, nel fine settimana, si formano notevoli assembramenti. Purtroppo le persone sembrano aver archiviato con troppa facilità l’emergenza sanitaria e in pochi rispettano le precauzioni

20 settembre - 09:47

E' successo a Volano e la situazione è sotto controllo. Il contagio nel bambino sarebbe avvenuto in ambito famigliare e non sono stati rilevati altri casi a scuola 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato