Contenuto sponsorizzato

Catene sui binari e vernice contro un treno mentre a Le Albere la polizia blocca dei manifestanti (VIDEO)

Poco dopo le 20.30 alla stazione dei treni una decina di persone hanno messo in atto un'azione di boicottaggio contro un treno mentre dei giovani cercavano di raggiungere il comizio di Matteo Salvini

Pubblicato il - 19 ottobre 2018 - 21:47

TRENTO. Mentre a Le Albere una ventina di antagonisti ha provato a raggiungere il comizio di Matteo Salvini ed è stato bloccato con una piccola carica dalle forze dell'ordine, alla Stazione dei treni un ad un convoglio sono stati tirati addosso dei secchi di vernice gialla ed è stato bloccato un binario con delle catene.

 

Intorno alle 20.30 ignoti, infatti, hanno messo in scena un'azione di protesta contro la presenza del ministro dell'interno Matteo Salvini (e oggi a Trento c'era anche l'ex ministro Minniti, quindi la tensione era alle stelle).

 

 

Ad essere colpito un treno regionale in arrivo da Bolzano e diretto a Verona proprio intorno alle 20.30. Un'azione dimostrativa messa in atto da una decina di persone con volto coperto che hanno srotolato un manifesto di protesta, hanno lanciato della vernice contro il parabrezza della locomotiva del treno e agganciato delle catene sui binari per rallentare la corsa del treno.

 

 

Le questura comunica che sono già al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di sorveglianza per risalire agli autori del gesto. In pochi minuti, comunque, tutto è tornato alla normalità. Le forze dell'ordine hanno spaccato le catene e liberato i binari. 

 

Intanto intorno alle 21 una ventina di antagonisti ha provato a raggiungere il prato de Le Albere dove stava parlando Matteo Salvini facendo cori contro il ministro dell'interno e la Lega. La polizia è intervenuta con una piccola carica e bloccando un ragazzo, rilasciato poco dopo. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 19:22

In aula il presidente della Provincia ha ribadito più volte che non c'è compatibilità tra grandi carnivori e agricoltura e allevamento di montagna rischiando di svilire dei progetti apprezzati e premiati in tutta Europa che possono essere migliorati ma hanno già raggiunto grandi risultati (170.000 euro di danni in un anno per le 100-120 unità tra orsi e lupi sono circa 1.500 euro a grande carnivoro, cifre migliorabili ma comunque molto basse)

22 luglio - 19:18

L'incidente è avvenuto intorno alle 17.45 l'escursionista stava percorrendo il sentiero lungo la via ferrata Burrone Giovanelli per raggiungere il canyon e poi il monte di Mezzocorona

22 luglio - 13:11

Parliamo di errore perché non potrebbe essere altrimenti. Il presidente della Pat ha pronunciato queste parole questa mattina in consiglio provinciale illustrando l'assestamento di bilancio 2019-2021 ed è la frase è anche nel documento. ''Un miracolo che può riuscire solo all'assessore alla conosc(i)enza Bisesti'', commenta l'ex assessora Sara Ferrari. In realtà, si immagina, volessero scrivere Alta formazione professionale (e non università) 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato